Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 25
  1. #1
    Super Moderatrice
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1376
    Professione
    SuperModeratrice
    Regione
    Reggio Emilia
    Software
    ND

    Predefinito [Recuperato] Lo stupidario meccanico

    era troppo carina :)

    ok... mi son persa una "c" :)
    File Allegati File Allegati
    Ultima modifica di Sandra_ME30; 15-01-2008 alle 00: 11

  2. #2
    Super Moderatrice
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1376
    Professione
    SuperModeratrice
    Regione
    Reggio Emilia
    Software
    ND

    Predefinito

    D-prom
    04-01-2007, 00.07.07

    Una grossa cretineria che mi è capitato di vedere in officina è descritta qui (http://www.cad3d.it/forum1/showthrea...t=19108&page=2) (utilizzo alternativo del micrometro); Un' altra ve la racconto ora.
    C' era da spostare (e quindi caricare su un camion) una rettificatrice per piani (Favretto). Premetto che la macchina era in ottime condizioni. Per sollevarla l' hanno legata per la testa e tirata su con il carro ponte. Posso facilmente immaginare in che condizioni fosse la geometria della macchina quando l' hanno scaricata.
    La colpa non era però in questo caso degli uomini che hanno materialmente fatto questa c.....a, che erano due camionisti che fino al giorno prima trasportavano ghiaia e un magazziniere che lavorava in quell' azienda da circa un' anno e prima faceva il falegname.
    Il direttore di stabilimento, che era un ingegnere (per di più era pure un ex Mandelli) dovrebbe sapere che muovere una macchina utensile (specie una rettifica) è un lavoro molto delicato che va affidato a gente competente e non a tre buzzurri qualsiasi.
    Invito tutti a scrivere qui tutte quelle di cui siete stati testimoni, in modo da farci tutti due risate.



    tecnico_plast
    04-01-2007, 09.46.28

    ne potrei raccontare un bel pò, inizio con questa:

    un bel giorno un certo "operaio", lavorando ad una rettificatrice tangenziale, deve prendere dal piano magnetico della rettificatrice una piastra che aveva appena finito di rettificare, allora pensa bene di prenderla col magnete appeso ad una piccola gru d'officina; incalamita e inizia a sollevare; ad un certo punto la gru inizia a sollevarsi dietro. Paniaco. Qualcuno si accorge che stava sollevando il pezzo con tutta la rettificatrice, non avendo scalamitato il pezzo dal piano magnetico della macchina! A questo punto il certo "operaio", visto il pericolo imminente, con la macchina sospesa a 15 cm da terra che rischia di ribaltarsi, pensa bene di scalamitare di colpo il pezzo. Il tonfo fece vibrare per una decina di secondi tutto lo stabilmento, forse fu anche registrato sai sismografi. Costo di riassetto e riparazioni varie della macchina: 12000 euro




    Osakabonda
    29-05-2007, 22.49.39

    Ciao,
    un ex-collega lavorando sul tornio dopo aver rotto 2 "tronchetti" (gli utensili che sul tornio si usano per tagliare o creare gole, ma adesso mi sfugge il termine esatto) , ha avuto la brillante idea di tagliare il pezzo sul tornio a 1000 giri/min col seghetto manuale...
    fermato appena in tempo



    meccbell
    30-05-2007, 11.45.01

    Una grossa cretineria che mi è capitato di vedere in officina
    >cut
    C' era da spostare (e quindi caricare su un camion) una rettificatrice per piani (Favretto). Premetto che la macchina era in ottime condizioni. Per sollevarla l' hanno legata per la testa e tirata su con il carro ponte. Posso facilmente immaginare in che condizioni fosse la geometria della macchina quando l' hanno scaricata.
    A me è capitato di veder sollevare un centro di lavoro di circa 80 q.li facendo passare le corde tra le aperture della carteratura.
    Ovviamente, la macchna non si è mossa di 1 mm da dov'era
    L'unico vantaggio dell'operazione è stato che, dopo averla spostata con i dovuti metodi, le operazioni di livellamento si sono svolte senza il problema di doversi infilare sotto allo "scatolone" per regolare i piedini.

    Nota: il primo tentativo di sollevamento non l'ha fatto il solito "mangiatore di Quiche" di passaggio, ma il capo officina in persona, al grido di "tiene, tiene, non preoccupatevi; e poi non vedete che le lamiere sono di almeno 4 mm di spessore? "
    Dimenticavo, ora il suddetto è stato spostato al reparto seghetti.
    :-)



    Metalmeccanico
    30-05-2007, 17.38.24

    Quello che mi è capitato di vedere a me non è cosi pericoloso ma penso altrettanto comico...Una volta siamo andati a montare una macchina presso un nostro cliente..Ci hanno affidato uno dell'officina interna come supporto...Stavamo misurando degli spessori per adagiare una parte della macchina...Lui fa cadere il calibro e questo si spunta...tra l'altro calibro nostro...io ne prendo un'altro e continuo con le rilevazioni...lui sparisce dieci minuti dopodichè ritorna e mi dice "ecco, a posto"...io guardo il calibro e scopro che aveva limato via le "sbeccate" dal calibro con la mola...



    MBT
    30-05-2007, 17.45.18

    Ai tempi dell' ITI...
    ora di officina sul tornio parallelo
    si doveva fare una conicità. Essendo una conicità "forte" si fa non con spostamento della contropunta ma con rotazione della torretta e relativo avanzamento manuale
    un compagno di classe guarda gli altri a menare a mano il volantino della torretta...
    "ma bisogna fare tutto quel lavoro li???"
    "e come vuoi farlo?????"
    "No, no... io metto l'avanzamento !!!!"

    Va, inclina la torretta, avvia il tornio e inizia a tornire con l'avanzamento...
    passa l'assistente, vede la conicità "cilindrica", lo guarda e gli fa
    "scusa, tu sei per caso figlio di un carabiniere ?????"




    Designer
    04-06-2007, 14.43.54

    Un paio d' anni fa il mio capo (responsabile ufficio tecnico) stava sfogliando un catalogo di profili estrusi in alluminio (Item - http://www.item-international.com) quando decise di telefonare per chiedere se si poteva avere gli stessi profili in acciaio inox.
    Credo che alla Item stiano ancora ridendo adesso.



    D-prom
    17-06-2007, 13.22.02

    In questi giorni ne ho vista un' altra: un giovane disegnatore aveva disegnato un particolare in lamiera spessore 10 mm. Poi, visto che non c' era lamiera da 10 in casa propose di partire da quella da 12 e schiacciarla con la pressa (concetto del pestabistecche). Offeso dalla generale ilarità provocata dalla sua proposta è andato in officina, si è tagliato un pezzo di lamiera da 12 e ha tentato personalmente di realizzare la sua idea.
    Dopo un' oretta ha desistito.



    stefano_ME30
    17-06-2007, 13.41.37

    In questi giorni ne ho vista un' altra: un giovane disegnatore aveva disegnato un particolare in lamiera spessore 10 mm. Poi, visto che non c' era lamiera da 10 in casa propose di partire da quella da 12 e schiacciarla con la pressa (concetto del pestabistecche). Offeso dalla generale ilarità provocata dalla sua proposta è andato in officina, si è tagliato un pezzo di lamiera da 12 e ha tentato personalmente di realizzare la sua idea.
    Dopo un' oretta ha desistito.
    Che stupido!
    Bastava passarla sotto la fresa!!!
    :-)



    meccbell
    17-06-2007, 15.06.41

    Che stupido!
    Bastava passarla sotto la fresa!!!
    Non sia mai !
    Conoscendo la "razza" ti posso dire che il tizio avrà ragionato così:
    1) lo spessore finito DEVE essere dal grezzo (10 in origine). Dato che sul disegno ci ho messo il segno con il pallino sulle 2 facce, mica posso smentirmi da solo !
    2) Ma dato che il grezzo da 10 non c'è, ne CREO io uno, ricavandolo dal 12
    3) così faccio vedere a quegli "inutili" dei fresatori che si può vivere anche senza di loro.

    Non oso pensare cosa succederà la volta in cui gli servirà un tubetto di rame del 2x4 ed in casa c'è solo una matassina di tondino d.4

    Dalle mie parti si dice "o mazai, o mantegnii" e dato che, di solito, siamo per la non violenza...
    :-)

  3. #3
    Super Moderatrice
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1376
    Professione
    SuperModeratrice
    Regione
    Reggio Emilia
    Software
    ND

    Predefinito

    Osakabonda
    17-06-2007, 15.48.26

    Parlando di lamiera:
    un ex collega di mio padre, per velocizzare le operazioni di piegatura di lamiera (spessore 2mm) ha pensato bene di mettere non il classico foglio singolo sullo stampo ba ben 10 in un colpo solo...

    I risultati sono immaginabili...



    tecnico_plast
    18-06-2007, 09.42.41

    Non oso pensare cosa succederà la volta in cui gli servirà un tubetto di rame del 2x4 ed in casa c'è solo una matassina di tondino d.4
    potrebbe sempre costruirsi un micro laminatoio Mannesmann :-)



    stefano_ME30
    18-06-2007, 10.13.12

    Avete msi provato a tagliare con il cannello usando solo l'acetilene senza ossigeno?

    Io si!
    a Potenza (dove era il cantiere) ancora ridono!

    P.S.: bastardi!
    :-)



    MBT
    18-06-2007, 10.22.21

    Avete msi provato a tagliare con il cannello usando solo l'acetilene senza ossigeno?
    Io si!
    a Potenza (dove era il cantiere) ancora ridono!
    P.S.: bastardi!
    In compenso ho visto un operatore di un banco di ossitaglio a cercare di tagliare una bella lamiera in inox austenitico con il cannello acetilenico...
    e si incaxxava perchè fondeva senza tagliarsi...



    Pecopepp
    18-06-2007, 11.48.07

    Ciao amici, sentite questa....

    Mi serviva un "DISCO" di vetro, spessore 15mm diametro esterno Ø220....
    Sapete il mio commerciale cosa mi è venuto a chiedere?
    "peppe, ma la fetta te la faccio tagliare a misura e lucidare?

    Ragazzi.... datami una randellata vi prego :-/



    Designer
    19-06-2007, 00.45.46

    Ciao amici, sentite questa....
    Mi serviva un "DISCO" di vetro, spessore 15mm diametro esterno Ø220....
    Sapete il mio commerciale cosa mi è venuto a chiedere?
    "peppe, ma la fetta te la faccio tagliare a misura e lucidare?
    Ragazzi.... datami una randellata vi prego :-/
    Be', se ce la prendiamo coi commerciali allora è come sparare sulla croce rossa...
    Alcuni anni fa un mio collega ricevette una telefonata da una signorina della Rossi Motoriduttori, la quale, ci informava che secondo il loro servizio tecnico commerciale il riduttore scelto da noi era sprecato per il lavoro che avrebbe dovuto fare. In effetti era tre taglie in più di quello che risultava dai calcoli; costui tentava di spiegare alla gentil donzella che era stato così abbondantemente dimensionato in quanto non doveva avere il benchè minimo cedimento elastico.
    E per spiegare il concetto, disse:
    "È vero, signorina, noi ce l' abbiamo sovradimensionato, ma se non è abbastanza rigido in entrata non va bene".



    Designer
    19-06-2007, 00.48.18

    Quando invece gestivo il servizio ricambi di una ditta costruttrice di macchine da stampa flessografiche, un cliente mi chiese un ingranaggio formato da 60 denti passo 10. Quando gli dissi che ci voleva un mese, disperato mi disse che al limite anche due da 30 denti andavano bene...



    Jersey
    20-06-2007, 18.18.25

    "È vero, signorina, noi ce l' abbiamo sovradimensionato, ma se non è abbastanza rigido in entrata non va bene".
    io gli avrei risposto che in questo caso ci voleva un miracolo più che un sovradimensionamento ;-)



    pinkled
    20-06-2007, 19.22.11

    Ciao ragazzi...
    Una volta un ignaro rappresentante della nostra azienda mi kiede :
    " E' latte (emulsione+acqua) quel liquido ke esce da quegli ugelli?"



    pinkled
    20-06-2007, 19.29.56

    Da noi invece è capitato, che quando dovevano scaricare il nostro centro di lavoro a 5 assi dal costo elevatissimo il camionista voleva mantenerla con la gru del suo carro per l'asse Z. Grazie a Dio siamo riusciti a fermarlo appena in tempo, non contento insisteva in quanto a lui sembrava una manovra corretta. Da premettere che il tizio non proveniva dal trasporto ghiaia ma era esperto di macchine utensili. Successivamente, per posizionarla dove noi volevamo, e spingerla sui pattini voleva che alcuni di noi spingessero sulla tavola rotobasculante. Anche in questo secondo caso siamo riusciti a dissuaderlo.
    Diversamente a quest'ora il nostro bel centro di lavoro a 5 assi sarebbe buono per farci le uova fritte.
    Ciao.



    Designer
    20-06-2007, 20.42.18

    io gli avrei risposto che in questo caso ci voleva un miracolo più che un sovradimensionamento
    Il problema è che l' individuo aveva fatto questa gaffe del tutto involontariamente. Infatti, appena attaccato il telefono disse: "Si può sapere che c***o avete tutti da ridere?".
    Solo dopo avergli ripetuto la frase si rese conto dell' enormità della figura di m***a che aveva appena fatto.



    fefed
    20-06-2007, 21.18.05

    non è meccanica però fa ridere lo stesso:
    sono cliente Fastweb dall 1/06/04 e da gennaio 2006 con cadenza bimestrale una gentile signorina mi telefona per chiedermi se voglio diventare cliente Fastweb, offrendomi le più disparate promozioni.
    Allo stesso modo SKY fa le più mirabolanti offerte di sconti e omaggi alla famiglia della mia morosa, abbonata da natale 2005.....



    Jersey
    20-06-2007, 21.40.16

    Il problema è che l' individuo aveva fatto questa gaffe del tutto involontariamente. Infatti, appena attaccato il telefono disse: "Si può sapere che c***o avete tutti da ridere?".
    Solo dopo avergli ripetuto la frase si rese conto dell' enormità della figura di m***a che aveva appena fatto.
    io ho fatto una gaffe simile una delle prime volte che sono stata in un cantiere....
    la prima volta che ci sono stata, ho seguito il mio capo in una stanza in cui era appena stato fatto il sottofondo....lui passava tranquillamente, ma io coi tacchi ho lasciato tanti bei segnetti....
    allora la volta dopo, prima di camminare gli ho urlato "Roberto, è abbastanza duro? posso venire sopra?"... inutile riportare i commenti dei muratori presenti.... :-)



    Shape3d
    21-06-2007, 11.18.09

    io ho fatto una gaffe simile una delle prime volte che sono stata in un cantiere....
    la prima volta che ci sono stata, ho seguito il mio capo in una stanza in cui era appena stato fatto il sottofondo....lui passava tranquillamente, ma io coi tacchi ho lasciato tanti bei segnetti....
    allora la volta dopo, prima di camminare gli ho urlato "Roberto, è abbastanza duro? posso venire sopra?"... inutile riportare i commenti dei muratori presenti....
    Mamma mia Jersey...... sono senza parole !!!!



    Jersey
    21-06-2007, 13.04.06

    e poi sono io quella maliziosa



    MBT
    21-06-2007, 13.09.24

    un mio ex collega chiama una nota ditta di vibratori industriali...
    gli risponde una signorina...
    si mettono a parlare di vibratori tra il malizioso e il serio.
    cose del tipo "cerchiamo vibratori seri! Quelli che usiamo ora non sono adeguati.. Non vibrano abbastanza"
    la signora che risponde "non si preoccupi... vedrà i nostri come vibrano bene! Sono tutti soddisfatti..."
    a un certo punto la signora gli chiede. "ma voi cosa fate esattamente???"
    e il mio collega "he, giriamo film Porno !!!"
    e dall'altra parte "allora vedrà che con i nostri vibratori farete un successone!"



    alex_novi
    11-07-2007, 01.50.25

    In questi giorni ne ho vista un' altra: un giovane disegnatore aveva disegnato un particolare in lamiera spessore 10 mm. Poi, visto che non c' era lamiera da 10 in casa propose di partire da quella da 12 e schiacciarla con la pressa (concetto del pestabistecche). Offeso dalla generale ilarità provocata dalla sua proposta è andato in officina, si è tagliato un pezzo di lamiera da 12 e ha tentato personalmente di realizzare la sua idea.
    Dopo un' oretta ha desistito.

    beh... noi abbiamo in produzione dei pezzi spessi 7mm ricavati da lamiera 8mm e pressati per arrivare allo spessore, ma è un caso...

  4. #4
    Super Moderatrice
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1376
    Professione
    SuperModeratrice
    Regione
    Reggio Emilia
    Software
    ND

    Predefinito

    alex_novi
    11-07-2007, 02.04.33

    Aggiungo anche questa...

    il capofficina dice a questo ragazzo (operaio "specializzato") di andare a fresare un pezzo, dopo un pò questo tipo torna dal capofficina e gli dice che la fresa non taglia bene, e fin qui tutto a posto,...
    il capofficina va a vedere come lavora questo... FACEVA GIRARE LA FRESA AL CONTRARIO, potete immaginare il fumo e il rumore che faceva!
    Sta di fatta che i taglienti e la fresa erano ormai una fusione unica... ora la teniamo in un angolo e ogni tanto andiamo a farci 2 risate!
    P.s.: ora lavora nella maglieria, forse fa meno danni!



    maca75
    11-07-2007, 15.19.59

    durante i lavori per la costruzione del magazzino interrato è stato chiesto al "bocia" di turno di andare a prendere un sacco di cemento, questo prontamente prende il sacco e invece di farsi la scala per portarlo al muratore glielo lancia giù dalla soletta del capannone , 3m 3.5 m , lascio a voi ad immaginare l' effetto fumo degno dei pooh.....

    Lo stesso bocia tempo dopo....
    vai a prendere delle assi che le mettiamo sul pianale del camion per fissare la macchina , questo gira un pò e trova delle belle assi regolari, nuove e armato di sega circolare taglia i pezzi richiesti, caricano tutto sicchè quando il camionista cerca le assi della centina del telone del camion ha na brutta sorpresa....



    TexasHold'Em
    11-07-2007, 16.08.14

    ...caricano tutto sicchè quando il camionista cerca le assi della centina del telone del camion ha na brutta sorpresa....
    SPETTACOLARE!!! :-)



    Jersey
    16-07-2007, 12.18.01

    durante i lavori per la costruzione del magazzino interrato è stato chiesto al "bocia" di turno di andare a prendere un sacco di cemento, questo prontamente prende il sacco e invece di farsi la scala per portarlo al muratore glielo lancia giù dalla soletta del capannone , 3m 3.5 m , lascio a voi ad immaginare l' effetto fumo degno dei pooh.....
    Lo stesso bocia tempo dopo....
    vai a prendere delle assi che le mettiamo sul pianale del camion per fissare la macchina , questo gira un pò e trova delle belle assi regolari, nuove e armato di sega circolare taglia i pezzi richiesti, caricano tutto sicchè quando il camionista cerca le assi della centina del telone del camion ha na brutta sorpresa....
    nessuno l'ha ammazzato????



    fab69
    20-07-2007, 17.49.52

    due con i commerciali:

    1. tipa poco maliziosa, chiedendo per un prodotto nuovo fa "ci vorrebbe qualcosa che quando non serve è piccolo e morbido,ma quando serve è grosso e duro".
    2. laureato in economia, di fronte a catalogo che riporta il diametro di un profilo calandrato mi chiede: "di solito ragiono con il raggio, in che relazione è con il diametro?"



    Osakabonda
    20-07-2007, 18.09.37

    Il mio vecchio capo officina alle prese con la rettifica di un profilo scanalato:

    piazza la macchina, regola i fermi, poi deve diamantare la mola... bene scende di rapido con i diamanti piazzati ne disfa uno e mezzo, non contento non si accorge che la mola è praticamente irrecuperabile, la diamanta con un nuovo diamante, morale mola da sostituire e diamante già rovinato, ha levato tipo 15mm...
    Non contento del danno provocato si dimentica pure di tirare il trascinatore del pezzo entra con la mola rettifca il primo fondo, gira il pezzo che si piazza sul dente e "VVVVRRIUKKUSGH" portato via anche il dente



    Jersey
    22-07-2007, 23.03.53

    1. tipa poco maliziosa, chiedendo per un prodotto nuovo fa "ci vorrebbe qualcosa che quando non serve è piccolo e morbido,ma quando serve è grosso e duro".
    Perchè voi uomini pensate sempre a quello!!!!



    meccbell
    22-07-2007, 23.55.42

    Il mio vecchio capo officina alle prese con la rettifica di un profilo scanalato:
    piazza la macchina, regola i fermi, poi deve diamantare la mola... bene scende di rapido con i diamanti piazzati ne disfa uno e mezzo, non contento non si accorge che la mola è praticamente irrecuperabile, la diamanta con un nuovo diamante, morale mola da sostituire e diamante già rovinato, ha levato tipo 15mm...
    Non contento del danno provocato si dimentica pure di tirare il trascinatore del pezzo entra con la mola rettifca il primo fondo, gira il pezzo che si piazza sul dente e "VVVVRRIUKKUSGH" portato via anche il dente
    Non fa per niente ridere ! :-(

    Propongo un minuto di raccoglimento postumo per:
    il primo diamante, fiore falciato dalla "signora" nel pieno della sua giovinezza
    il secondo diamante e la mola, due vite immolate sull'altare dell'umana ottusità
    il pezzo, vittima innocente di un conflitto tra il braccio e la mente
    il cervello del capo officina, perito nel tentativo di evadere dalla prigione della testa del succitato capo officina.

    Sul luogo della tragedia venga posto un cippo commemorativo, monito alle future generazioni, affinchè tali tragedie non si abbiano a ripetere.
    Una prece...
    :-)



    Sandra_ME30
    23-07-2007, 00.03.38

    Non fa per niente ridere !
    Propongo un minuto di raccoglimento postumo per:
    il primo diamante, fiore falciato dalla "signora" nel pieno della sua giovinezza
    il secondo diamante e la mola, due vite immolate sull'altare dell'umana ottusità
    il pezzo, vittima innocente di un conflitto tra il braccio e la mente
    il cervello del capo officina, perito nel tentativo di evadere dalla prigione della testa del succitato capo officina.
    Sul luogo della tragedia venga posto un cippo commemorativo, monito alle future generazioni, affinchè tali tragedie non si abbiano a ripetere.
    Una prece...
    ahahahahahhaha
    stupendevole :-)




    MBT
    17-09-2007, 09.42.47

    Rispolvero questo 3ad...
    l'occasione mi viene gentilmente fornita da un ingnoto 20enne che vuole "coltivare la passione" dei motori e vuole fare preparazioni di cui ha a malapena sentito nominare...

    http://www.elaborare.info/forum/vbul...d.php?t=212220

    Il link vi porta sulla discussione di ElaborarE...
    spero la possiate leggere, altrimenti provvederò a Copia-incollarla..



    reb_bl
    17-09-2007, 09.59.35

    Mi sa che dovrai fare copia-incolla, o almeno io non riesco a vederla



    MBT
    17-09-2007, 10.34.32

    romanoarco 15-09-2007 21:06 decomprimere pistoni come si fa?

    Ragazzi dovevo decomprimere i pistoni della mia kar!
    in ke cosa consiste?
    devo montare un turbo t2 sulla 600 sporting e dovevo decomprimere i pistoni
    un'altra cosa....volevo installare un overboost ke mi permetta di elevare la pressione a cirka 1.5 bar?
    come si crea e come si regola un overboost?
    cioe come si regola la pressione in piu che deve dare l'overboost?
    grazie
    risp numerosi!!


    Brando 15-09-2007 22:28 Re: decomprimere pistoni come si fa?

    Magari sarebbe meglio se acquisisci un pochina di esperienza.....non è un gioco quello che vuoi fare....nel momen to che lo fai,devi saperlo fare senza chiedere aiuto o spiegazioni a qualcuno.

    mbt 15-09-2007 23:16 Re: decomprimere pistoni come si fa?

    Cita:
    Scritto in origine da romanoarco (Messaggio 12107128)
    Ragazzi dovevo decomprimere i pistoni della mia kar!
    in ke cosa consiste?
    devo montare un turbo t2 sulla 600 sporting e dovevo decomprimere i pistoni
    un'altra cosa....volevo installare un overboost ke mi permetta di elevare la pressione a cirka 1.5 bar?
    come si crea e come si regola un overboost?
    cioe come si regola la pressione in piu che deve dare l'overboost?
    grazie
    risp numerosi!!

    Decomprimere i pistoni????? :Shock: :Shock: :Shock:
    semplice, li togli dalla pressa in cui li hai messi in compressione... . :-)
    Battute a parte...
    tu NON decomprimi un pistone. Modifichi il pistone per diminuire la compressione del motore.
    Mi dirai "è quello che intendevo"... Si, ma se intendi fare il lavoro con la stessa approssimazione con cui scrivi i quesiti, quel motore non farà nemmeno un minuto in moto prima di rompersi...
    Parli di overboost e come si costruisce e come si regola...
    ma l'impressione è che tu non sappia nemmeno cos'è, a cosa serve e come viene usato.
    Tanto per capirci... di quanto vuoi ridurre la compressione di quel motore? Hai dati specifici o intendi andare a sorte?
    Rispondi numeroso .... :-)


    Zago 15-09-2007 23:41 Re: decomprimere pistoni come si fa?

    uahuahuahuahuah
    mi hai fatto spisciaccolare



    romanoarco 16-09-2007 11:49 Re: decomprimere pistoni come si fa?

    cmq grazie per la vostra collaborazione
    uno coltiva una passione e subito viene abbattuto da voi!
    bel aiuto


    escort27 16-09-2007 12:27 Re: decomprimere pistoni come si fa?

    prendi un apposito kit di pistoni e una ecu adeguata a gestire un motore sovralimentato.................
    ciao.

  5. #5
    Super Moderatrice
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1376
    Professione
    SuperModeratrice
    Regione
    Reggio Emilia
    Software
    ND

    Predefinito

    :SD: 16-09-2007 18:03 Re: decomprimere pistoni come si fa?

    1.5 bar?

    romanoarco 16-09-2007 20:23 Re: decomprimere pistoni come si fa?

    no 1.5 bar modo di dire
    per esempio se devo settare l'overboost, che e quel dispositivo che by passando la turbina da + pressione in arco di tempo(meno male che nn lo so ke kose l'overboost)mi deve dare x esempio quando lo attivo mi deve dare 0.3 0.4 bar in piu.come si setta un overboost?


    mbt 16-09-2007 23:16 Re: decomprimere pistoni come si fa?

    Coltivare la passione è una cosa, mettersi a modificare motori a piffero via è un'altra cosa...
    Parli di 1.5 bar poi dici che è per modo di dire...
    allora metti la pressione che vuoi, poi discutiamo sui tuoi pistoni
    Parli di overboost di 0,3 bar, affermi di sapere cos'è e chiedi come si setta...
    se sai cos'è, sai anche chi lo controlla, in base a quali parametri e quindi come modificare questi settaggi...
    In pratica fai una domanda di cui dovresti già sapere la risposta....
    Comunque, per i tuoi pistoni, le soluzioni sono 2...
    o li sostituisci con altri
    o li smonti, li porti da un bravo tornitore e li ribassi.
    attenzione, perchè al tornitore devi dire " mi abbassi il cielo di XXX mm senza centrarsi sul mantello"... Certamente non potrai dirgli "mi abbassi il pistone di 1.5 bar (si fa per modo di dire) "
    Ma dopo che avrai ribassato i pistoni, adeguerai il tutto? Hai scelto che iniettori maggiorati mettere? o li maggiori per modo di dire?
    Lo vuoi un consiglio a gratis? Più che altro per l'integrità del motore....
    Pensaci sopra un 5-6 volte...
    leggi un po', documentati,..
    informati su cosa vuol dire sovralimentare un motore
    Se proprio ne sei convinto, se ne hai i soldi, se sei sicuro, allora fallo fare a uno specialista....


    Faggio 17-09-2007 01:24 Re: decomprimere pistoni come si fa?

    quoto..per una preparazione del genere non si puo buttarla giù 2 per 3 cosi...
    e per una cosa del genere penso che l'overboost sia l'ultima cosa a cui pensare...

    per i pistoni esistono già decompressi...


    Franzturbo 17-09-2007 07:26 Re: decomprimere pistoni come si fa?

    Cita:
    Scritto in origine da Brando (Messaggio 12107400)
    Magari sarebbe meglio se acquisisci un pochina di esperienza.....non è un gioco quello che vuoi fare....nel momen to che lo fai,devi saperlo fare senza chiedere aiuto o spiegazioni a qualcuno.

    Ti quoto in pieno


    Franzturbo 17-09-2007 07:27 Re: decomprimere pistoni come si fa?

    Cita:
    Scritto in origine da mbt (Messaggio 12107557)
    Decomprimere i pistoni????? :Shock: :Shock: :Shock:
    semplice, li togli dalla pressa in cui li hai messi in compressione... .

    Battute a parte...
    tu NON decomprimi un pistone. Modifichi il pistone per diminuire la compressione del motore.
    Mi dirai "è quello che intendevo"... Si, ma se intendi fare il lavoro con la stessa approssimazione con cui scrivi i quesiti, quel motore non farà nemmeno un minuto in moto prima di rompersi...
    Parli di overboost e come si costruisce e come si regola...
    ma l'impressione è che tu non sappia nemmeno cos'è, a cosa serve e come viene usato.

    Tanto per capirci... di quanto vuoi ridurre la compressione di quel motore? Hai dati specifici o intendi andare a sorte?

    Rispondi numeroso ....
    Quoto in pieno anche te


    eta beta 17-09-2007 09:14 Re: decomprimere pistoni come si fa?

    Cita:
    Scritto in origine da romanoarco (Messaggio 12110294)
    no 1.5 bar modo di dire

    per esempio se devo settare l'overboost, che e quel dispositivo che by passando la turbina da + pressione in arco di tempo(meno male che nn lo so ke kose l'overboost)mi deve dare x esempio quando lo attivo mi deve dare 0.3 0.4 bar in piu.come si setta un overboost?

    non bypassa la turbina....altrimenti come fa a essere compressa l'aria?
    rimandato a settembre....
    dai,fatti un pò di cultura su qualche libro un pò tecnico,ti darai le risposte che cerchi e in più saprai tante altre cose...




    Jersey
    17-09-2007, 13.53.12

    ma non può semplicente cambiare macchina?



    meccbell
    17-09-2007, 14.40.14

    ma non può semplicente cambiare macchina?
    Te l'ho detto da un'altra parte: siamo troppo "cerebrali".
    A parte il caso del tizio che ha postato la domanda che nella scatola cranica deve avere una pompa per il vuoto.
    :-)



    reb_bl
    17-09-2007, 15.12.28

    Ragazzi dovevo decomprimere i pistoni della mia kar!
    in ke cosa consiste?
    Digli di provare col WinRAR nuovo :-)
    Standing ovation per il tipo :-)



    stefano_ME30
    17-09-2007, 15.30.22

    Digli di provare col WinRAR nuovo
    Standing ovation per il tipo
    La cosa divertente e' s'icaxxano pure se uno gli risponde "a tono"!
    :-)


    OldWarper
    17-09-2007, 15.45.02

    La cosa divertente e' s'icaxxano pure se uno gli risponde "a tono"!
    A me e' gia' capitato un paio di volte anche qui nel forum, da sedicenti futuri ingeNieri.
    Ho una mia teoria: decenni di piombo nella benzina hanno causato un diffuso "saturnismo" nelle nuove generazioni, i cui sintomi (in dosaggi leggeri) sono il rimbecillimento patologico: si dice che la fine dell'impero romano sia stato causato da questo, causato dal piombo usato nelle tubature degli acquedotti: a un certo punto sono diventati tutti "tonti".
    Ah, i vantaggi di abitare in campagna... :-)



    MBT
    18-09-2007, 10.04.13

    ma non può semplicente cambiare macchina?
    Te l'ho detto da un'altra parte: siamo troppo "cerebrali".
    A parte il caso del tizio che ha postato la domanda che nella scatola cranica deve avere una pompa per il vuoto
    Bhe, a parte il modo in cui ha posto la domanda...
    e tralasciando il fatto che al massimo dovrebbe cambiare AUTO e non Macchina... (si, lo so, l'auto è una macchina, ma del pari lo è anche una moto o un aereo... perchè non chiamiamo "macchina" un Jet???)
    In fin dei conti la domanda del ragazzo è valida. Rispecchia appieno lo spirito del tuning.
    E' chiaro che uno può decidere di vendere la sua auto e prenderne una più potente. Ma, per chi ne è appassionato, "elaborare" la propria, personalizzarla, renderla unica... è tutta un'altra cosa rispetto ad averne una di pari potenza ma strettamente di serie e anonima come tutte le altre.
    Diventa, a suo modo, una forma d'arte.
    Da una soddisfazione diversa. Senti l'auto "tua", non uguale a mille altre che circolano...
    Diventa, paragondandosi all'artista, il "proprio" strumento, quel violino che hai sempre suonato, quella chitarra di cui conosci ogni imperfezione o venatura del legno...



    OldWarper
    18-09-2007, 10.26.36

    Mi sono sempre chiesto una cosa:
    Ma 'sti "truccadores", che attrezzature hanno per potersi permettere di aprire e richiudere impunemente un motore con la speranza che poi vada anche? Solo aprire la testa poi va rettificata e riavvitata secondo i parametri della casa con dinamometriche e set di viti e guarnizione nuove, che neanche tutti i meccanici sono capaci di fare decentemente...
    Con i motorini, beh, chi non l'ha fatto (carburatore, marmitta ad espansione "self made", travasi lucidati, lamellare...), ma mettere una turbina con pressione a caXXo rischi di trovarti i pistoni piantati nella coppa...
    A me comunque piacciono di piu' queste "cosine":
    http://www.tractorpulling.it/index.p...=189&Itemid=46
    Questo si' che e' "tuning"!

  6. #6
    Super Moderatrice
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1376
    Professione
    SuperModeratrice
    Regione
    Reggio Emilia
    Software
    ND

    Predefinito

    Shape3d
    18-09-2007, 10.32.31

    Bhe, a parte il modo in cui ha posto la domanda...
    e tralasciando il fatto che al massimo dovrebbe cambiare AUTO e non Macchina... (si, lo so, l'auto è una macchina, ma del pari lo è anche una moto o un aereo... perchè non chiamiamo "macchina" un Jet???)
    In fin dei conti la domanda del ragazzo è valida. Rispecchia appieno lo spirito del tuning.
    E' chiaro che uno può decidere di vendere la sua auto e prenderne una più potente. Ma, per chi ne è appassionato, "elaborare" la propria, personalizzarla, renderla unica... è tutta un'altra cosa rispetto ad averne una di pari potenza ma strettamente di serie e anonima come tutte le altre.
    Diventa, a suo modo, una forma d'arte.
    Da una soddisfazione diversa. Senti l'auto "tua", non uguale a mille altre che circolano...
    Diventa, paragondandosi all'artista, il "proprio" strumento, quel violino che hai sempre suonato, quella chitarra di cui conosci ogni imperfezione o venatura del legno...

    Standing Ovation per MBT
    "Rispecchia appieno lo spirito del tuning"

    Unico appunto che posso fare a questo melense post.... è che chi mette mani su una macchina deve avere la piena consapevolezza di quello che fa e cervello.
    E' inutile avere una macchina che va a 250 Km/h e poi per fermarla ti ci vuole un paracadurte....
    inoltre spiriti liberi del tuning..ricordatevi che sulla strada ci sono altre persone donne bambini lavoratori stupidi intelligenti etc etc etc.... quando mettete in strada le vostre auto... pensateci prima di schiacciaere a tavoletta.



    MBT
    18-09-2007, 10.40.08

    Standing Ovation per MBT
    "Rispecchia appieno lo spirito del tuning"
    Unico appunto che posso fare a questo melense post.... è che chi mette mani su una macchina deve avere la piena consapevolezza di quello che fa e cervello.
    E' inutile avere una macchina che va a 250 Km/h e poi per fermarla ti ci vuole un paracadurte....
    inoltre spiriti liberi del tuning..ricordatevi che sulla strada ci sono altre persone donne bambini lavoratori stupidi intelligenti etc etc etc.... quando mettete in strada le vostre auto... pensateci prima di schiacciaere a tavoletta.
    Il cervello ci vuole anche quando uno sale su una bicicletta, altrimenti si lancia in folle corsa giù dalle colline di Moruzzo e si schianta a guisa di moscerino contro il primo TIR che incrocia....
    Io personalmente difendo il tuning. Se fatto seriamente da persone serie.
    Difendo anche chi guida auto "tunate", se è veramente appassionato di auto...
    Sono convinto che un'auto "originale" in mano a un imbecille sia molto più pericolosa di un auto tuning in mano a uno con la testa sulle spalle.
    Però il tuner viene colpevolizzato. L'imbecille viene "giustificato" scarcando la colpa sulle case costruttrici, sul traffico, sullo stress....



    Jersey
    18-09-2007, 10.43.09

    Bhe, a parte il modo in cui ha posto la domanda...
    e tralasciando il fatto che al massimo dovrebbe cambiare AUTO e non Macchina... (si, lo so, l'auto è una macchina, ma del pari lo è anche una moto o un aereo... perchè non chiamiamo "macchina" un Jet???)
    In fin dei conti la domanda del ragazzo è valida. Rispecchia appieno lo spirito del tuning.
    E' chiaro che uno può decidere di vendere la sua auto e prenderne una più potente. Ma, per chi ne è appassionato, "elaborare" la propria, personalizzarla, renderla unica... è tutta un'altra cosa rispetto ad averne una di pari potenza ma strettamente di serie e anonima come tutte le altre.
    Diventa, a suo modo, una forma d'arte.
    Da una soddisfazione diversa. Senti l'auto "tua", non uguale a mille altre che circolano...
    Diventa, paragondandosi all'artista, il "proprio" strumento, quel violino che hai sempre suonato, quella chitarra di cui conosci ogni imperfezione o venatura del legno...
    Capisco lo spirito del tuning e premetto che ne sono un'appassionata anche io, ma finchè si tratta di una cosa estetica.
    Se una MACCHINA :-) (si mi riferisco anche ai Jet) viene progettata e prodotta in un certo modo, un motivo c'è...e non è certamente per farla elaborare da uno che ha visitato troppi siti internet e crede di essere diventato un genio.
    Lasciamo che certe cose le facciano dei professionisti visto che, come dice giustamente Shape3d, sulla strada non siamo soli!
    Capisco coltivare una passione, ma quando si rischia di mettere in pericolo la vita degli altri è giusto trattenersi!



    Jersey
    18-09-2007, 10.49.01

    Il cervello ci vuole anche quando uno sale su una bicicletta, altrimenti si lancia in folle corsa giù dalle colline di Moruzzo e si schianta a guisa di moscerino contro il primo TIR che incrocia....
    Io personalmente difendo il tuning. Se fatto seriamente da persone serie.
    Difendo anche chi guida auto "tunate", se è veramente appassionato di auto...
    Sono convinto che un'auto "originale" in mano a un imbecille sia molto più pericolosa di un auto tuning in mano a uno con la testa sulle spalle.
    Però il tuner viene colpevolizzato. L'imbecille viene "giustificato" scarcando la colpa sulle case costruttrici, sul traffico, sullo stress....
    Si ma uno che si lancia a folle corsa in bicicletta contro un tir non ammazza altre persone...



    MBT
    18-09-2007, 12.37.47

    Si ma uno che si lancia a folle corsa in bicicletta contro un tir non ammazza altre persone...
    No, ma era per far capire che il cervello ci vuole sempre...
    ma hai mai visto autisti di TIR leggere il giornale mentre guidano in autostrada?
    Il cervello lo hanno spento o in tensione? E rischiano di uccidere altre persone?
    Eppure non guidano un mezzo "tuning"...



    stefano_ME30
    18-09-2007, 13.01.03

    "truccare" le automobili (e poi farle circolare su strada) e' da criminali ed e' vietato per legge.
    Se fai un incidente la tua assicurazione non paga una lira e ci rimette il poveraccio che hai messo "in mezzo".
    Questo e' l'esempio di cosa vuol dire la "maggioranza vince", oramai il "tuning" e' diventato di moda e nessuno si preoccupa piu' delle conseguenze di quello che fa.
    Un conto e' fare "tuning" per partecipare alle gare di accelerazione su pista, ma su una "macchina" targata e omologata, qualsiasi modifica mette a repentaglio la sicurezza ed e', ripeto, fuorilegge.
    Anche qui' il senso "civico" e' molto "assente", vince sempre il "businiss" dei soldi che ci girano intorno.
    :-(



    ipdesign
    18-09-2007, 13.17.51

    Si ma uno che si lancia a folle corsa in bicicletta contro un tir non ammazza altre persone...
    No, ma se al posto di un tir ci metti un autobus e magari l'autista per evitare il ciclista esce di strada e si ribalta , gli occupanti sono di un contento...;-)

    come vedi le ipotesi si moltiplicano :-)

  7. #7
    Super Moderatrice
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1376
    Professione
    SuperModeratrice
    Regione
    Reggio Emilia
    Software
    ND

    Predefinito

    MBT
    18-09-2007, 13.19.55

    "truccare" le automobili (e poi farle circolare su strada) e' da criminali ed e' vietato per legge.
    Se fai un incidente la tua assicurazione non paga una lira e ci rimette il poveraccio che hai messo "in mezzo".
    Questo e' l'esempio di cosa vuol dire la "maggioranza vince", oramai il "tuning" e' diventato di moda e nessuno si preoccupa piu' delle conseguenze di quello che fa.
    Un conto e' fare "tuning" per partecipare alle gare di accelerazione su pista, ma su una "macchina" targata e omologata, qualsiasi modifica mette a repentaglio la sicurezza ed e', ripeto, fuorilegge.
    Anche qui' il senso "civico" e' molto "assente", vince sempre il "businiss" dei soldi che ci girano intorno.
    Ti ho sempre reputato una persona eccezionale, con una grande analisi critica e obbiettività. Purtroppo in questo campo la vediamo in modi diametralmente opposti. Questo però non sminuisce la mia stima nei tuoi confronti.
    Ciò detto...
    Sono pienamente d'accordo sul fatto che il tuning è diventato un fenomeno di moda e slla mancanza di senso civico.
    Sono d'accordo anche sul fatto che modifiche "pesanti" non debbano essere fatte per uso stradale.
    Non sono assolutamente d'accordo sulla "criminalizzazione" a prescindere delle modifiche.
    Per legge, la sostituizione del volante è reato. Il montaggio di pneumatici più larghi è reato. Potenziare l'impianto frenante è reato. Sostituire l'assetto originale con uno più basso e più rigido è reato. Usare lampade più potenti è reato.
    Riflettiamo un attimo...
    La stessa auto oggi viene venduta in varie gradazioni di potenza. Diciamo che la versione "base" abbia 60 Cv, la versione "TOP" 120. Nella versione base i pneumatici sono 155/80 R14, nella versione TOP sono 205/55 R16.
    Domanda: visto che i mozzi sono identici, se io nella versione base monto i 205/55 R16 della versione Top, ho aumentato o peggiorato la sicurezza?
    La stessa versione base monta dischi pieni all'anteriore e tamburi al posteriore. La versione TOP monta dischi autoventilanti anteriormente e dischi pieni al posteriore.
    Se nella versione base modifico l'impianto frenante e lo porto nelle condizioni della versione TOP, la mia frenata sarà migliore o peggiore?
    Parliamo, ovviamente, di lavori eseguiti a regola d'arte. Altrimenti dovremmo mettiamo in dubbio il meccanico della concessionaria che non sostituisce bene i freni originali dell'auto...
    Io per primo non accetto modifiche "estreme" usate in strade pubbliche...
    ma scarico, filtro aria, centralina, per guadagnare si e no un 10% direi che non inficiano la sicurezza di un'auto. Visto che molte volte si parte da versioni "povere" e ci si avvicina a quelle potenti di serie...
    Chi ha qualche annetto sulle spalle si ricorderà di un certo Karl Abarth, classe 1908, famoso per i kit di preparazione epr 500 e 600...
    Le modifiche estetiche poi... Montare uno spoiler su un'auto ti fa additare come un pazzo scatenato da "street racing". Ma è realmente pericoloso? O migliora la tenuta in strada dell'auto?

    La mia opinione personale è che se il tuning è purtroppo diventato un fenomeno di massa, lo è del pari diventata la criminalizzazione del tuning.

    Del resto, in Germania circolano auto ben più pesantemente modificate di quello che si vede in Italia.. Sono un popolo di pazzi scatenati incivili o hanno semplicemente un diverso modo di affrontare il problema?



    MBT
    18-09-2007, 13.23.16

    No, ma se al posto di un tir ci metti un autobus e magari l'autista per evitare il ciclista esce di strada e si ribalta , gli occupanti sono di un contento...
    come vedi le ipotesi si moltiplicano
    oppure il TIR che per evitare il ciclista (o da buon friulano, il nonnetto con il CIAO che ha già fatto il pieno di merlot) sterza a destra ed entra nel cortile della scuola...



    MBT
    18-09-2007, 13.33.24

    Capisco lo spirito del tuning e premetto che ne sono un'appassionata anche io, ma finchè si tratta di una cosa estetica.
    Se una MACCHINA (si mi riferisco anche ai Jet) viene progettata e prodotta in un certo modo, un motivo c'è...e non è certamente per farla elaborare da uno che ha visitato troppi siti internet e crede di essere diventato un genio.
    Lasciamo che certe cose le facciano dei professionisti visto che, come dice giustamente Shape3d, sulla strada non siamo soli!
    Capisco coltivare una passione, ma quando si rischia di mettere in pericolo la vita degli altri è giusto trattenersi!
    Allo stesso modo chi "personalizza" una sonata e non la esegue esattamente come scritto sullo spartito è da trucidare?
    Come, il pianista o il violinsta non mietono vittime? Vero, ma le vittime le mietono anche i "guidatori della domenica" a bordo di auto non modificate...

    Ripeto, ci vuole sale in zucca. Sia per modificare un'auto che per guidarla.
    Peccato nessuno controlla se chi deve guidarla il sale in zucca ce l'ha per davvero:... indipendentemente dal mezzo che guida...

    Facciamo un esempio?

    http://www.youtube.com/watch?v=6832bXH2o0s

    Guardatevi questo video...
    persona qualsiasi, a bordo di auto qualsiasi, in possesso di regolare pantente.
    Immaginatevi di trovarlo per strada....
    meglio o peggio di un giovanotto di 30 anni con l'auto "tuning" ????



    beppino
    18-09-2007, 13.37.54

    Il montaggio di pneumatici più larghi è reato.
    Diciamo che la versione "base" abbia 60 Cv, la versione "TOP" 120. Nella versione base i pneumatici sono 155/80 R14, nella versione TOP sono 205/55 R16.
    Basta chiedere il nullaosta della casa costruttrice, e silla versione base puoi montare tutta la gamma di pneumatici.
    Se invece la misura che vuoi montare non rientra nella gamma prevista per quella vettura, allora, prima di andare su strada, anche io ci penserei...
    Non è detto che un pneumatico più largo sia più efficente.
    Non tutti quelli che fanno tuning sono "esperti preparatori", e sec. me un "controllo" ci vuole.
    Questa è solo la mia unile opinione.



    offshore
    18-09-2007, 13.38.39

    Secondo il mio parere modificando un auto di serie nel 90% dei casi si rischia solamente di peggiorare il veicolo....

    Le case costruttrici fanno migliaia di km su strada e passano ore ai banchi prova per collaudare i vari componenti soprattutto quelli di sicurezza
    ruote, freni ,sospensioni, sterzo....
    Poi se uno vuol fare l'upgrade del modello base, nessuno gli vieta ad esempio di montare i cerchi in lega da 17" ,basta che siano presenti sulla carta di circolazione in quanto è una soluzione validata dalla casa costruttrice.

    Poi per quanto riguarda l'estetica non vedo niente di male se uno si monta uno spoiler, minigonne, adesivi e areografie ecc.....

    Se invece parliamo di modifiche per le competizioni allora è un altro film....



    MBT
    18-09-2007, 13.45.08

    Basta chiedere il nullaosta della casa costruttrice, e silla versione base puoi montare tutta la gamma di pneumatici.
    Se invece la misura che vuoi montare non rientra nella gamma prevista per quella vettura, allora, prima di andare su strada, anche io ci penserei...
    Non è detto che un pneumatico più largo sia più efficente.
    Non tutti quelli che fanno tuning sono "esperti preparatori", e sec. me un "controllo" ci vuole.
    Questa è solo la mia unile opinione.
    D'accordo su tutta la linea...
    era per fare un'esempio...
    Sugli esperti preparatori, purtroppo molti sono incompetenti e imbonitori.
    Ma questo è un discorso che vale per tutti i campi, meccanici e non...

    Secondo il mio parere modificando un auto di serie nel 90% dei casi si rischia solamente di peggiorare il veicolo....
    Le case costruttrici fanno migliaia di km su strada e passano ore ai banchi prova per collaudare i vari componenti soprattutto quelli di sicurezza
    ruote, freni ,sospensioni, sterzo....
    Devono garantire una "facilità d'utilizzo" e una certa affidabilità...
    Casi eclatanti a parte... :-(
    Eppure io stesso aumentando la misura dei pneumatici ho riscontrato un'effettivo aumento della tenuta di strada... E prossimamente non è detto che ci scappi un assetto più rigido.

    Poi se uno vuol fare l'upgrade del modello base, nessuno gli vieta ad esempio di montare i cerchi in lega da 17" ,basta che siano presenti sulla carta di circolazione in quanto è una soluzione validata dalla casa costruttrice.
    Che molte volte non rilascia un bel nulla, IN ITALIA:...

    Poi per quanto riguarda l'estetica non vedo niente di male se uno si monta uno spoiler, minigonne, adesivi e areografie ecc.....
    Se invece parliamo di modifiche per le competizioni allora è un altro film....
    Ovvio, le preparazioni per competizione sono altre faccende...

  8. #8
    Super Moderatrice
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1376
    Professione
    SuperModeratrice
    Regione
    Reggio Emilia
    Software
    ND

    Predefinito

    offshore
    18-09-2007, 13.57.30

    Che molte volte non rilascia un bel nulla, IN ITALIA:..
    Sarà che è una casa italiana, ma sul libretto della mia Alfa Romeo vi sono riportate ben 5 misure possibili di pneumatici alternativi e cerchi che vanno dal 15" 16" e 17"...........;-)



    MBT
    18-09-2007, 13.59.14

    Sarà che è una casa italiana, ma sul libretto della mia Alfa Romeo vi sono riportate ben 5 misure possibili di pneumatici alternativi e cerchi che vanno dal 15" 16" e 17"...........
    Sarà che è una casa tedesca, ma sulla mia Corsa ho i 14" e i 15".
    Peccato perchè sulle GSI fanno montare anche i 16" e credo pure i 17"...
    Eppure i mozzi mi risulta siano identici...



    Marcof
    18-09-2007, 13.59.56

    E' inutile avere una macchina che va a 250 Km/h e poi per fermarla ti ci vuole un paracadurte....
    io direi che è inutile e basta. Sono poi convinto che vada anche contro la legge in quanto l'auto è stata omologata per certe caratteristiche. Quindi io sarei per la linea dura. Hai cambiato qualsiasi cosa al motore per aumentarne migliorarne ecc le prestazioni? Pronto: la macchina immediatamente inserita in una di quelle presse idrauliche trasportabili che te la restituiscono sotto forma di prisma.
    Cha vadano in pista e si schiantino liberamente là

    quando mettete in strada le vostre auto... pensateci prima di schiacciaere a tavoletta.
    Vedi, è proprio questa la questione. Quelli che tu chiami spiriti liberi, che io definirei altrimenti, non ci pensano proprio a elaborare l'auto per poi rispettare i limiti di velocità e soprattutto il prossimo loro.
    'Na bella pressa, altro che negozi di accessori auto.

    ciao, che oggi mi girano :-/
    P.S. idem per moto e motorini. Han rotto i coxxioni 'sti "centauri" con le loro cavalcature scorreggianti, per poi leggere che si sono schiantati contro un "platano assassino" nella "curva maledetta". Ma per favore.



    Cesare62
    18-09-2007, 14.02.46

    Riflettiamo un attimo...
    La stessa auto oggi viene venduta in varie gradazioni di potenza. Diciamo che la versione "base" abbia 60 Cv, la versione "TOP" 120. Nella versione base i pneumatici sono 155/80 R14, nella versione TOP sono 205/55 R16.
    Domanda: visto che i mozzi sono identici, se io nella versione base monto i 205/55 R16 della versione Top, ho aumentato o peggiorato la sicurezza?
    La stessa versione base monta dischi pieni all'anteriore e tamburi al posteriore. La versione TOP monta dischi autoventilanti anteriormente e dischi pieni al posteriore.
    Se nella versione base modifico l'impianto frenante e lo porto nelle condizioni della versione TOP, la mia frenata sarà migliore o peggiore?
    Parliamo, ovviamente, di lavori eseguiti a regola d'arte. Altrimenti dovremmo mettiamo in dubbio il meccanico della concessionaria che non sostituisce bene i freni originali dell'auto...
    Io per primo non accetto modifiche "estreme" usate in strade pubbliche...
    ma scarico, filtro aria, centralina, per guadagnare si e no un 10% direi che non inficiano la sicurezza di un'auto. Visto che molte volte si parte da versioni "povere" e ci si avvicina a quelle potenti di serie...
    Chi ha qualche annetto sulle spalle si ricorderà di un certo Karl Abarth, classe 1908, famoso per i kit di preparazione epr 500 e 600...
    Le modifiche estetiche poi... Montare uno spoiler su un'auto ti fa additare come un pazzo scatenato da "street racing". Ma è realmente pericoloso? O migliora la tenuta in strada dell'auto?
    Del resto, in Germania circolano auto ben più pesantemente modificate di quello che si vede in Italia.. Sono un popolo di pazzi scatenati incivili o hanno semplicemente un diverso modo di affrontare il problema?
    hanno tutti fatto richiesta di modifica alla motorizzazione che rilascia il benestare o non lo rilascia in funzione alla modifica stessa infatti in germania
    ci sono moltissimi preparatori certificati dalla motorizzazione e anche per un semplice spoiler come lo chiami tu c'é una autorizzazione specifica.
    ;-)
    dove sta scritto che i mozzi di un auto da 60 cv sono identici a quella da 120cv

    non pensare che un telaio di una golf gl sia uguale a quello della GTI 16V



    stefano_ME30
    18-09-2007, 14.43.49

    Ti ho sempre reputato una persona eccezionale, con una grande analisi critica e obbiettività. Purtroppo in questo campo la vediamo in modi diametralmente opposti. Questo però non sminuisce la mia stima nei tuoi confronti.
    Ti ringrazio per la stima e contraccambio.
    Pero', mi permetto di "insistere", dato che sono nel mio "orto" ti posso garantire che anche solo cambiare il volante puo' portare a conseguenze "impreviste".
    A parte che oggi il "volante" e' una "centrale" (Airbag ecc), ma anche solo lo "spessore" della "presa" puo' influire sul comportamento del veicolo.
    Figuriamoci se cambiamo il diametro! Tutto e' fattibile, ma mantenere l'equilibrio e' molto difficile.
    In Germania sono molto piu' "libertini" (con gli esemplari "unici") come in UK, ma io ho viso i raduni con migliaia di "tuners" andare in giro a 60 all'ora senza mai "sgarrare". E' una "civilta'" dversa che certe cose se le puo' permettere (anche perche' se ti beccano che superi i limiti, la patente la rivedi con il "binocolo").
    In Italia "mettere in mano" a "giovinastri" pieni di soldi (e di birra) le Clio 16 vavole "portate" a 320 CV "alla ruota" (elaborazione del motore "base" con aggiunta di "turbo" gigante, "decompressione dei pistoni" :-) e "overboost" che "bypassa la turbina" piu' una "zaffata" di NOCS che non si nega piu' a nessuno) e' follia pura.
    ciao



    meccbell
    18-09-2007, 14.56.41

    io direi che è inutile e basta.
    ...
    Pronto: la macchina immediatamente inserita in una di quelle presse idrauliche trasportabili che te la restituiscono sotto forma di prisma.
    ...
    'Na bella pressa, altro che negozi di accessori auto.
    Ma lo sai che la pensiamo allo stesso modo ? :-)

    Anche questa storia del "tuning"...
    Vabbè che siamo stati tutti giovani e con il PX pensavamo (ai miei tempi) di emulare le gesta del mitico Ago, ma da qui a "conciare" le macchine come le vedo passare ogni giorno davanti a casa mia (abito su una provinciale), cioè fracassone, abbaglianti, e spesso anche puzzolenti :-(, secondo me con il concetti di "elaborazione" e "personalizzazione" ce ne passa ed avanza un bel pezzo.

    Ok, volete avere in mano l'esemplare unico, quello che fa sbavare gli appassionati e cadere tra le vostre braccia le "squinzie" ?
    Bene, ci sono le esposizioni ed esibizioni appositamente organizzate negli autodromi. Caricate il "mostro" su un carrello e lo portate lì. Passate la giornata a sgasare, "bombolonare", a prender cordoli su 2 ruote a volontà. Poi a sera la rimettete sul carrello e la riportate nel garage sotto casa. Stop, fine delle trasmissioni fino alla prossima occasione.

    Capisco la passione per "el mutor", la ricerca del limite sia tecnico che di guida, ma se queste cose diventano cose di tutti i giorni e dovunque, pian piano si perde il senso del limite, del lecito e soprattutto della sicurezza.

    Oliviero Toscani alcuni anni fa fece per Benetton una famosa campagna contro gli incidenti stradali con la foto di un'auto (mi pare fosse la "classica" Golf GTI nera) sventrata contro un platano e con dentro ancora le salme di 4 ragazzi deceduti sul colpo.
    Titolo della foto "modello 4 pirla in meno".
    Successe un'iraddiddio. Ass. dei genitori, chiesa, politici, gli immancabili esperti in psicologia giovanile, tutti a martellare. Così Benetton mollò la presa e non se ne fece nulla.
    Secondo me dovrebbero fare una norma per cui se vuoi fare attività di "tuning" nella tua officina, quella foto e quel titolo dovresti metterlo in bella evidenza sia sull'insegna che dentro ai locali, magari di fianco al calendario di Max.
    :-)

  9. #9
    Super Moderatrice
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1376
    Professione
    SuperModeratrice
    Regione
    Reggio Emilia
    Software
    ND

    Predefinito

    MBT
    18-09-2007, 15.13.27

    Ti ringrazio per la stima e contraccambio.
    Pero', mi permetto di "insistere", dato che sono nel mio "orto" ti posso garantire che anche solo cambiare il volante puo' portare a conseguenze "impreviste".
    A parte che oggi il "volante" e' una "centrale" (Airbag ecc), ma anche solo lo "spessore" della "presa" puo' influire sul comportamento del veicolo.
    Figuriamoci se cambiamo il diametro! Tutto e' fattibile, ma mantenere l'equilibrio e' molto difficile.
    In Germania sono molto piu' "libertini" (con gli esemplari "unici") come in UK, ma io ho viso i raduni con migliaia di "tuners" andare in giro a 60 all'ora senza mai "sgarrare". E' una "civilta'" dversa che certe cose se le puo' permettere (anche perche' se ti beccano che superi i limiti, la patente la rivedi con il "binocolo").
    In Italia "mettere in mano" a "giovinastri" pieni di soldi (e di birra) le Clio 16 vavole "portate" a 320 CV "alla ruota" (elaborazione del motore "base" con aggiunta di "turbo" gigante, "decompressione dei pistoni" e "overboost" che "bypassa la turbina" piu' una "zaffata" di NOCS che non si nega piu' a nessuno) e' follia pura.
    ciao
    Allora bisogna urgentemente cambiare la mentalità sulla conduzione delle auto in generale, non del tuning in particolare....
    Perchè in Italia becchi i giovinastri con l'auto di serie con 240 CV che se ne fregano dei limiti e della segnaletica anche senza andare a raduni.
    Allora la domanda è diversa: perchè vendiamo auto da 200 CV. ????
    In fin dei conti è micidiale già una Punto 60... Arriva a 160 in autostrada, li può raggiungere anche in centro e se fai una rotonda a 160 non ti salva nemmeno il Padre Eterno...
    con buona pace di chi vede le auto di serie più sicure di quelle modificate...

    Ma lo sai che la pensiamo allo stesso modo ?
    Anche questa storia del "tuning"...
    Vabbè che siamo stati tutti giovani e con il PX pensavamo (ai miei tempi) di emulare le gesta del mitico Ago, ma da qui a "conciare" le macchine come le vedo passare ogni giorno davanti a casa mia (abito su una provinciale), cioè fracassone, abbaglianti, e spesso anche puzzolenti, secondo me con il concetti di "elaborazione" e "personalizzazione" ce ne passa ed avanza un bel pezzo.
    Ok, volete avere in mano l'esemplare unico, quello che fa sbavare gli appassionati e cadere tra le vostre braccia le "squinzie" ?
    Bene, ci sono le esposizioni ed esibizioni appositamente organizzate negli autodromi. Caricate il "mostro" su un carrello e lo portate lì. Passate la giornata a sgasare, "bombolonare", a prender cordoli su 2 ruote a volontà. Poi a sera la rimettete sul carrello e la riportate nel garage sotto casa. Stop, fine delle trasmissioni fino alla prossima occasione.
    Capisco la passione per "el mutor", la ricerca del limite sia tecnico che di guida, ma se queste cose diventano cose di tutti i giorni e dovunque, pian piano si perde il senso del limite, del lecito e soprattutto della sicurezza.
    Oliviero Toscani alcuni anni fa fece per Benetton una famosa campagna contro gli incidenti stradali con la foto di un'auto (mi pare fosse la "classica" Golf GTI nera) sventrata contro un platano e con dentro ancora le salme di 4 ragazzi deceduti sul colpo.
    Titolo della foto "modello 4 pirla in meno".
    Successe un'iraddiddio. Ass. dei genitori, chiesa, politici, gli immancabili esperti in psicologia giovanile, tutti a martellare. Così Benetton mollò la presa e non se ne fece nulla.
    Secondo me dovrebbero fare una norma per cui se vuoi fare attività di "tuning" nella tua officina, quella foto e quel titolo dovresti metterlo in bella evidenza sia sull'insegna che dentro ai locali, magari di fianco al calendario di Max.
    Ripeto che stiamo confondendo le due cose...
    e purtroppo le confondono un po' tutti...
    Una cosa è tuning, estetico o meccanico ma sempre fatto entro certi limiti, sia di buon gusto che di sicurezza.
    Un'altro è preparazione "pronto corsa" per la quale sono d'accordo sul fatto che NON DEVE ESSERE USATA SU STRADE PUBBLICHE...

    Hai citato la pubblicità di Olivero Toscani. Me la ricordo bene...
    http://puri.altervista.org/cnoss/pirla.jpg
    Ma guarda caso non si riferiva al tuning. DIscorso di cui sopra...
    auto di serie con troppi cavalli date in mano a gente che non dovrebbe guidare nemmeno la bicicletta.

    VI ripropongo il quesito di prima... GUardatevi il vecchietto..
    immaginatelo per strada, davanti a voi in auto...
    pericoloso? ma è su un'auto di serie... e quanti ne conoscete di questi?



    beppino
    18-09-2007, 15.31.17

    ....Però che bei ricordi, le Vespe 50 a 3 marce con, in blocco, tutto il motore del 125 primavera.
    Le mitiche 125 ET3 con il 130cc raffreddato ad acqua (cinghia al posto della ventola).
    I PX con il 160 Polini o addirittura con tutto il motore del PE 200 elaborato con il 240 Malossi (se non sbaglio).
    ..... Che bei tempi :-)



    OldWarper
    18-09-2007, 15.43.47

    Anche a me piace vedere cosa sono capaci di fare degli appassionati alle proprie macchine: lavoro, fatica, dedizione, a volte anche arte... decorazioni, superstereo, motori lucidi come specchi... ruggenti come mietitrebbie in pieno campo... tamarri, forse, ma chi non lo e' stato da giovane...?? :-)

    Ma devono rimanere rigorosamente "in pista" o in esposizione, a meno che le modifiche non influiscano neppure in minima parte sule caratteristiche dichiarate sul libretto, un pezzo di carta "senza cuore", ma l'unico che ti da' la sicurezza dell'omologazione su strada e la copertura in caso di danni. Contestabile, si', ma al pari delle tasse e della inefficienza della giustizia. Piaccia o no, e' cosi'.

    Quindi OK a decorazioni, alettoni, tappezzeria, scarichi "racing" (ma nel limiti dei dB, non da trattore smarmittato), ma NO a modifiche degli impianti frenanti, motore, centraline e altre parti sensibili della sicurezza.
    Se proprio volete girare per stradacon i vostri "dragster", dopo un bel giro alla MCTC per far riomologare l'auto (senza smontare tutto, come per i collaudi, eh, furbetti...). Se tutto e' a regola d'arte, no problem.

    Ma se uno di questi "abbasatori di teste" e "turbatori" da cantina mi dovesse prendere contro fuoripista mentre ci fa una "tirata" a tutto "sgommo" per fare lo "sburone" per la fighetta di turno, l'assicurazione di sicuro non mi paghera' perche' l'auto non e' omologata, ma al suo babbo la casa gliela faccio vendere...eccome.
    Spiacente, ma per i "fuorilegge" tolleranza zero.
    Cosi' come per chi si strafa' di birre e corre come un pazzo, sia pure con la Punto della mamma, beninteso...

    P.S: parola di uno che con i suoi amici ha messo un 175 truccato su un tubone... nessuno riusciva a "tirare" piu' della terza... ci volevano i contrappesi davanti...! :-)



    OldWarper
    18-09-2007, 15.52.38

    Ripeto che stiamo confondendo le due cose...
    e purtroppo le confondono un po' tutti...
    Una cosa è tuning, estetico o meccanico ma sempre fatto entro certi limiti, sia di buon gusto che di sicurezza.
    Un'altro è preparazione "pronto corsa" per la quale sono d'accordo sul fatto che NON DEVE ESSERE USATA SU STRADE PUBBLICHE...
    Sono d'accordissimo su tutto quello che dici. Ma il problema e': quanti resistono a tenersi in garage la hypertuned e mostrarla solo ai raduni invece di scorrazzare come dei dio davanti alle fighette urlanti e ai ragazzotti sbavanti nel parcheggio della disco, facendo a gara a chi ce l'ha piu' "grosso" (il turbo...) o a chi gli fumano di piu' (le gomme...)?
    Pochi, sicuro, ma che rovinano la reputazione anche di tutti gli altri.



    MBT
    18-09-2007, 15.56.08

    Sono d'accordissimo su tutto quello che dici. Ma il problema e': quanti resistono a tenersi in garage la hypertuned e mostrarla solo ai raduni invece di scorrazzare come dei dio davanti alle fighette urlanti e ai ragazzotti sbavanti nel parcheggio della disco, facendo a gara a chi ce l'ha piu' "grosso" (il turbo...) o a chi gli fumano di piu' (le gomme...)?
    Pochi, sicuro, ma che rovinano la reputazione anche di tutti gli altri.
    Gli stessi che resistono a prendere l'auto del papi (che ha 200 Cv) e andare in giro per il paese a 50 invece di incenerire gomme ai semafori e attraversare il centro a 160 alle 3 di notte con il pieno di birra....

  10. #10
    Super Moderatrice
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1376
    Professione
    SuperModeratrice
    Regione
    Reggio Emilia
    Software
    ND

    Predefinito

    meccbell
    18-09-2007, 16.14.18

    Gli stessi che resistono a prendere l'auto del papi (che ha 200 Cv) e andare in giro per il paese a 50 invece di incenerire gomme ai semafori e attraversare il centro a 160 alle 3 di notte con il pieno di birra....
    Pressa mobile, ecco cosa ci vuole per questi. E se non basta anche manifesti con tanto di foto tipo "uonted" affissi sulla pubblica piazza con la scritta "imbecilli al volante. se li conosci, li eviti. se li eviti non ti fanno male"

    P.S.: la riproduzione del manifesto di Toscani è quella della versione "parzializzata" uscita dopo le polemiche. La prima era davvero da "sciocc" con tanto di cranio del guidatore fracassato nel "parabriis" (gli airbag non c'erano e le cinture erano un "inutile" optional, quasi come ora).
    :-)



    Jersey
    18-09-2007, 17.07.51

    Allo stesso modo chi "personalizza" una sonata e non la esegue esattamente come scritto sullo spartito è da trucidare?
    Come, il pianista o il violinsta non mietono vittime? Vero, ma le vittime le mietono anche i "guidatori della domenica" a bordo di auto non modificate...
    Ripeto, ci vuole sale in zucca. Sia per modificare un'auto che per guidarla.
    Peccato nessuno controlla se chi deve guidarla il sale in zucca ce l'ha per davvero:... indipendentemente dal mezzo che guida...
    Facciamo un esempio?
    http://www.youtube.com/watch?v=6832bXH2o0s
    Guardatevi questo video...
    persona qualsiasi, a bordo di auto qualsiasi, in possesso di regolare pantente.
    Immaginatevi di trovarlo per strada....
    meglio o peggio di un giovanotto di 30 anni con l'auto "tuning" ????
    Forse mi sono spiegata male...io non critico gli appassionati del tuning, sono stata anche io ad un paio di raduni con un amico e ho sbavato per due giorni.
    Io critico che apporta delle modifiche che possono essere pericolose, solo perchè deve avere la macchina che fa più rumore di quella degli amici (che purtroppo è quello che fa il 50% dei giovani).
    Io sinceramente non so nemmeno di cosa parlasse il ragazzo del post che hai copiato, ma mi sembra che nemmeno lui avesse le idee molto chiare...ora, la domanda è...se non sai nemmeno cosa stai facendo, perchè metti le mani su un'auto rischiando di renderla pericolosa per te e per gli altri?
    Ok alle modifiche dunque, ma se sono sicure e fatte da persone competenti!

    Poi sul fatto che sia meglio un guidatore prudente su un'auto elaborata, o un imbecille qualsiasi in bicicletta ok, siamo d'accordo, il mio è un discorso più di buon senso!



    MBT
    18-09-2007, 17.24.33

    Visto che l'argomento è interessante , proporrei che qualche MOD spostasse questi ultimi post su un 3ad appositamente dedicato al tuning...

    Aperta nuova discussione...
    http://www.cad3d.it/forum1/showthrea...691#post142691



    fabryh
    18-09-2007, 19.20.06

    Anche a me piace vedere cosa sono capaci di fare degli appassionati alle proprie macchine: lavoro, fatica, dedizione, a volte anche arte... decorazioni, superstereo, motori lucidi come specchi... ruggenti come mietitrebbie in pieno campo... tamarri, forse, ma chi non lo e' stato da giovane...?? :-)
    Ma devono rimanere rigorosamente "in pista" o in esposizione, a meno che le modifiche non influiscano neppure in minima parte sule caratteristiche dichiarate sul libretto, un pezzo di carta "senza cuore", ma l'unico che ti da' la sicurezza dell'omologazione su strada e la copertura in caso di danni. Contestabile, si', ma al pari delle tasse e della inefficienza della giustizia. Piaccia o no, e' cosi'.
    Quindi OK a decorazioni, alettoni, tappezzeria, scarichi "racing" (ma nel limiti dei dB, non da trattore smarmittato), ma NO a modifiche degli impianti frenanti, motore, centraline e altre parti sensibili della sicurezza.
    Se proprio volete girare per stradacon i vostri "dragster", dopo un bel giro alla MCTC per far riomologare l'auto (senza smontare tutto, come per i collaudi, eh, furbetti...). Se tutto e' a regola d'arte, no problem.
    Ma se uno di questi "abbasatori di teste" e "turbatori" da cantina mi dovesse prendere contro fuoripista mentre ci fa una "tirata" a tutto "sgommo" per fare lo "sburone" per la fighetta di turno, l'assicurazione di sicuro non mi paghera' perche' l'auto non e' omologata, ma al suo babbo la casa gliela faccio vendere...eccome.
    Spiacente, ma per i "fuorilegge" tolleranza zero.
    Cosi' come per chi si strafa' di birre e corre come un pazzo, sia pure con la Punto della mamma, beninteso...

    P.S: parola di uno che con i suoi amici ha messo un 175 truccato su un tubone... nessuno riusciva a "tirare" piu' della terza... ci volevano i contrappesi davanti...!
    in molti paesi della U.E. è così (in primis germania ed inghilterra che io sappia)...in italia nn te lo permettono a meno di non provare ad omologare un esemplare unico...ma se sei un "semplice" cittadino te lo puoi scordare.
    tanto per la cronaca in inghilterra vendono le cosiddette kit car comprese alcune anche molto sportive e potenti come la Noble ecc...auto che ti puoi montare anche in garage con le tue mani per poi far omologare e targare in motorizzazione con tranquillità........in italia NO.
    questa è la differenza.....però quà da noi vanno benissimo le station wagon dei rappresentanti ecc a 200 km/h sulle autostrade



    stefano_ME30
    18-09-2007, 19.24.28

    in molti paesi della U.E. è così (in primis germania ed inghilterra che io sappia)...in italia nn te lo permettono a meno di non provare ad omologare un esemplare unico...ma se sei un "semplice" cittadino te lo puoi scordare.
    tanto per la cronaca in inghilterra vendono le cosiddette kit car comprese alcune anche molto sportive e potenti come la Noble ecc...auto che ti puoi montare anche in garage con le tue mani per poi far omologare e targare in motorizzazione con tranquillità........in italia NO.
    questa è la differenza.....però quà da noi vanno benissimo le station wagon dei rappresentanti ecc a 200 km/h sulle autostrade
    Informati in UK quanto ti costa assicurarla una macchina "autocostruita", e poi parliamo sempre di progetti omologati. Comunque il nostro sistema piu' rigido, dovrebbe essere di "riferimento" e non l'inverso.



    320i S
    19-09-2007, 09.37.44

    "truccare" le automobili (e poi farle circolare su strada) e' da criminali ed e' vietato per legge.
    Se fai un incidente la tua assicurazione non paga una lira e ci rimette il poveraccio che hai messo "in mezzo".
    Questo e' l'esempio di cosa vuol dire la "maggioranza vince", oramai il "tuning" e' diventato di moda e nessuno si preoccupa piu' delle conseguenze di quello che fa.
    Un conto e' fare "tuning" per partecipare alle gare di accelerazione su pista, ma su una "macchina" targata e omologata, qualsiasi modifica mette a repentaglio la sicurezza ed e', ripeto, fuorilegge.
    Anche qui' il senso "civico" e' molto "assente", vince sempre il "businiss" dei soldi che ci girano intorno.
    Tra fuori legge e in regola, ci sta solo un pezzo di carta.....guarda in germania, fanno tutto di tutto, sono perfettamente omologati e non si sente mai parlare di incidenti gravi accaduti per via delle modifiche non in regola.
    Questo perchè è tutto abbastanza ben organizzato, c'è gente competente che valuta le modifiche prima che queste vengano messe in strada e boccia quelle fatte a cazzo; uno sa che può fare determinate cose, in determinati modi (o al max si affida ad un bravo meccanico/preparatore) e le fa senza la paura di poi venir fermato.
    Qua da noi invece, sappiamo tutti molto bene, che non si può fare nulla, neanche quelle cose che possono aumentare persino la sicurezza (tipo freni migliorati, gomme maggiorate nella maniera corretta ecc.)



    320i S
    19-09-2007, 09.40.20

    Basta chiedere il nullaosta della casa costruttrice, e silla versione base puoi montare tutta la gamma di pneumatici.
    Se invece la misura che vuoi montare non rientra nella gamma prevista per quella vettura, allora, prima di andare su strada, anche io ci penserei...
    Non è detto che un pneumatico più largo sia più efficente.
    Non tutti quelli che fanno tuning sono "esperti preparatori", e sec. me un "controllo" ci vuole.
    Questa è solo la mia unile opinione.
    Molte case non danno il nullaosta perchè non hanno tempo/voglia di darlo o molto semplicemente perchè il cliente non andrebbe da loro a prendere il materiale in sostituzione (la peugeot ragionava così fino a poco tempo fa.....)


  • Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. Disegnatore meccanico
      Di Costantino.Donatelli nel forum Ricerca di lavoro
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 14-05-2010, 20: 51
    2. CAD meccanico per linux
      Di m1192ds nel forum Altri CAD per la Meccanica
      Risposte: 18
      Ultimo Messaggio: 07-11-2008, 20: 53
    3. Disegnatore Meccanico
      Di antpas nel forum Ricerca di lavoro
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 12-10-2008, 16: 44
    4. [Recuperato] Consulenza per acquisto software CAD Meccanico
      Di Oldwarper nel forum CAD meccanici a confronto
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 18-02-2008, 17: 06

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  



    CAD3D.it - la community dei progettisti