Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 42
  1. #1
    Moderatore CAE/FEM/CFD L'avatar di Matteo
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2008
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Lombardia
    Software
    Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM

    Predefinito DirectModeling VS ParametricitÓ&AssociativitÓ

    Cosa posso fare con un CAD Direct Modeling che non posso fare tramite un CAD parametrico&associativo? E viceversa?

    Sarebbe interessante raccogliere qui degli esempi (immagini e video).
    (Il thread non si limita a SpaceClaim).

    IMPORTANTE: Non buttiamoci troppo sulla teoria (c'Ŕ giÓ un thread analogo QUI) ma pubblichiamo esempi concreti.
    MP-ProgettazioneMeccanica
    Progettazione Meccanica e Simulazione
    www.mp-progettazionemeccanica.it

  2. #2
    Ozzy
    Visitatore

    Predefinito

    Ciao Matteo,
    secondo me si pu˛ fare tutto sia con l'uno che con l'altro, la domanda semmai dovrebbe essere:
    Quanto risparmio di tempo posso avere lavorando con direct o parametrico o quali processi posso automatizzare con l'uno o con l'altro in determinati settori merceologici.

    Per fare si fa tutto sia con l'uno che con l'altro, se Ŕ per questo anche prima dei 3d si faceva tutto, ma con quante difficoltÓ e tempi?

    Saluti Ozzy

  3. #3
    Moderatore CAE/FEM/CFD L'avatar di Matteo
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2008
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Lombardia
    Software
    Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ozzy Visualizza Messaggio
    Ciao Matteo,
    secondo me si pu˛ fare tutto sia con l'uno che con l'altro, la domanda semmai dovrebbe essere:
    Quanto risparmio di tempo posso avere lavorando con direct o parametrico o quali processi posso automatizzare con l'uno o con l'altro in determinati settori merceologici.

    Per fare si fa tutto sia con l'uno che con l'altro, se Ŕ per questo anche prima dei 3d si faceva tutto, ma con quante difficoltÓ e tempi?

    Saluti Ozzy
    In generale sono d'accordo con te, ma ci sono alcune cose che proprio non posso fare con SC che invece con ProE sono banali (e viceversa)... ho un problema con la licenza di SC x64: appena risolvo posto qualcosa
    MP-ProgettazioneMeccanica
    Progettazione Meccanica e Simulazione
    www.mp-progettazionemeccanica.it

  4. #4
    Dreaming#11
    Visitatore

    Predefinito

    questo Ŕ un piccolo esempio su come funziona il DM in thinkdesign
    in questo caso si tratta di una rigenerazione di n raccordi + offsett

    http://www.superfici3d.it/ISM_offset_shell.avi

  5. #5
    Moderatore CAE/FEM/CFD L'avatar di Matteo
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2008
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Lombardia
    Software
    Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Dreaming#11 Visualizza Messaggio
    questo Ŕ un piccolo esempio su come funziona il DM in thinkdesign
    in questo caso si tratta di una rigenerazione di n raccordi + offsett

    http://www.superfici3d.it/ISM_offset_shell.avi
    Ottimo!
    La rimozione del foro "complesso" in effetti Ŕ tipicamente DM (intendo lavorando su un formato IGES/STEP/...). L'offset invece (che comunque mi sembra veloce e efficiente) riesco a farla anche con ProE.
    Ultima modifica di Matteo; 17-02-2009 alle 09: 28
    MP-ProgettazioneMeccanica
    Progettazione Meccanica e Simulazione
    www.mp-progettazionemeccanica.it

  6. #6
    Utente Senior L'avatar di cubalibre00
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1159
    Professione
    Progettazione meccanica
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    NX3;NX6 e SW2009

    Predefinito

    Vorrei che facessi anche delle precisazioni.
    Esiste il DM parametrico e il DM esplicito.
    NX, SE, SW, IV, T3, etc...hanno il DM parametrico.
    Ultima modifica di Matteo; 18-02-2009 alle 15: 53
    Alessandro

  7. #7
    Moderatore CAE/FEM/CFD L'avatar di Matteo
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2008
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Lombardia
    Software
    Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM

    Predefinito

    Precisazione: per "Direct Modeling" intendo la modellazione senza features (funzioni parametriche), altra cosa Ŕ l'interfaccia grafica (in ProE per esempio, modifico le quote spostando quadratini bianchi da video).
    Ultima modifica di Matteo; 18-02-2009 alle 15: 53
    MP-ProgettazioneMeccanica
    Progettazione Meccanica e Simulazione
    www.mp-progettazionemeccanica.it

  8. #8
    Utente Senior L'avatar di cubalibre00
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1159
    Professione
    Progettazione meccanica
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    NX3;NX6 e SW2009

    Predefinito

    Ricordati che comunque esiste anche il DM parametrico, cioŔ lascia la modifica nella storia.
    Se dovessi importare un file step o igs e dovessi modificarlo, sicuramente userei il DM parametrico e non il DM esplicito (tipo la ST).
    Le prestazioni sono ininfluenti rispetto al sapere cosa hai fatto e di quanto lo hai fatto.
    Ultima modifica di Matteo; 18-02-2009 alle 15: 52
    Alessandro

  9. #9
    Moderatore CAE/FEM/CFD L'avatar di Matteo
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2008
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Lombardia
    Software
    Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM

    Predefinito

    OK, la lascia ma funziona come un UNDO.

    Ti invito a continuare la discussione nel thread indicato all'inizio, qui metterei solo esempi pratici come quello che ha postato Dreaming, altrimenti creiamo un doppione.
    Ultima modifica di Matteo; 18-02-2009 alle 15: 52
    MP-ProgettazioneMeccanica
    Progettazione Meccanica e Simulazione
    www.mp-progettazionemeccanica.it

  10. #10
    Utente Senior L'avatar di cubalibre00
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1159
    Professione
    Progettazione meccanica
    Regione
    Emilia Romagna
    Software
    NX3;NX6 e SW2009

    Predefinito

    Non Ŕ un UNDO, Ŕ editabile sia a livello di valori che di facce o oggetti selezionati.
    E' a tutti gli effetti come il comando dell'estrusione di un parametrico.
    Non voglio fare doppioni, ma non voglio che la gente legga cose inesatte.
    Ultima modifica di Matteo; 18-02-2009 alle 15: 51
    Alessandro


  • Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. AssociativitÓ schizzo persa improvvisamente
      Di bazzy nel forum Solid Edge
      Risposte: 5
      Ultimo Messaggio: 23-09-2010, 22: 26
    2. Linee di riferimento e associativitÓ
      Di aerox nel forum Thinkdesign
      Risposte: 13
      Ultimo Messaggio: 28-05-2010, 16: 40
    3. Gestione della parametricitÓ tra il Product e la Parte
      Di CADesigner nel forum CATIA V5 CATProduct
      Risposte: 2
      Ultimo Messaggio: 27-05-2010, 14: 13
    4. AssociativitÓ viste disegno ==> parte 3D
      Di windreef nel forum Inventor
      Risposte: 8
      Ultimo Messaggio: 03-02-2010, 21: 20

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti