Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: L' A,B, C, DEL CAM

  1. #1
    Utente Junior L'avatar di ELPA
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    12
    Professione
    DISEGNATORE
    Regione
    LOMBARDIA
    Software
    MECHANICAL-INVENTOR

    Predefinito L' A,B, C, DEL CAM

    Salve , vorrei approfondire , e "studiare" in modo serio e costruttivo il mondo cam , (non voglio rubare il lavoro a nessuno al contrario vorrei fare meglio il mio di disegnatore),vorrei capire come si passa dalla modellazione solida alla fase sucessiva di elaborazione dati e lavorazione poi.
    Ho cercato qui e in altri forum ma non ho trovato ,definiamolo "manuale", che partendo dal modello , ti spieghi passo passo , quali problemi ed eventualmente soluzioni adottare per dar forma a quanto modellato.
    Io risiedo a Varese, sapete se in zona vengono organizzati corsi per cam?

    Grazie saluti

  2. #2
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    130
    Professione
    legnamè
    Regione
    MB
    Software
    alphacam

    Predefinito

    intanto bisognerebbe sapere di che cam parli.

    Dicendo così sei un po' vago perchè alla fine fanno tutti la stessa cosa ma ogni programma ragiona alla sua maniera.
    ciao
    Mirko

  3. #3
    Moderatore SolidEdge L'avatar di cacciatorino
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    9339
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
    Software
    SolidEdge CoCreate Salome-Meca

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ELPA Visualizza Messaggio
    Salve , vorrei approfondire , e "studiare" in modo serio e costruttivo il mondo cam , (non voglio rubare il lavoro a nessuno al contrario vorrei fare meglio il mio di disegnatore),vorrei capire come si passa dalla modellazione solida alla fase sucessiva di elaborazione dati e lavorazione poi.
    Se il tuo scopo e' migliorare la progettazione in funzione della lavorazione alle m.u., forse piu' che il cam ti conviene studiare il funzionamento delle macchine utensili stesse. Mi sono ricordato che l'espertissimo Mecbell tempo fa aveva inviato un link utile sulle regole della buona progettazione, ti lascio il riferimento alla discussione:

    http://www.cad3d.it/forum1/showthread.php?t=3064



    stimarchetti.altervista.org - Progettazione Meccanica

  4. #4
    Utente Junior L'avatar di ELPA
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    12
    Professione
    DISEGNATORE
    Regione
    LOMBARDIA
    Software
    MECHANICAL-INVENTOR

    Predefinito

    Grazie , cam x frese 3 assi e tornitura , in generale senza pretese di entrare nello specifico dei singoli cam , un po come dire ....imparare a guidare senza però pretendere di andare a pilotare una formula 1 , lascio fare a sa fare....
    Semplicemente vorrei , se devo fare valutazioni , considerazioni o confrtontarmi con chi SA conoscere l'argomento in maniera sufficente per dialogare e capire il piu possibile...

    Saluto

  5. #5
    Utente Senior L'avatar di Meccbell
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1322
    Professione
    cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
    Regione
    Malpensaland - Lombardia
    Software
    SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D

    Predefinito

    Se cerchi corsi cam nella zona di Varese, prova presso i CFP (Centri Formazione Professionale).

    Una volta ne facevano di molto validi nella sede di Gallarate (non per niente l'ho fatto anch'io nell'oramai lontano 1993).
    Durava 6 mesi con una lezione alla settimana; un po' palloso per la "diluizione" temporale, ma in un certo senso ottimo per meglio metabolizzare i concetti.

    Purtroppo, essendo un corso a richiesta, con una soglia minima del nr. di iscritti e complice "l'euforia" per Malpensa, lo avevavo segato e sostituito con un corso per non meglio specificati "operatori aeroportuali".

    Adesso, come si può vedere dal sito dell'Agenzia Formativa, non vi è più traccia nè di uno, nè dell'altro.
    http://www.agenziaformativa.va.it/ddif2009.html
    Però se magari provi a sentire i vari CFP ad indirizzo meccanico (Gallarate, Tradate, Luino) potrebbe anche darsi che ci sia in programma qualche cosa.

    Circa il "come cominciare", ripeto e ribadisco che se anche vuoi solo capire come funziona un CAM, ovviamente andando un pochino oltre le spiegazioni da broschure pubblicitaria o da fiera, devi assolutamente partire dal capire bene come funziona una lavorazione alle macchine utensili, ovviamente meglio se CNC.

    Tieni anche presente che spesso sfugge un concetto basilare, che differenzia il CAM da tanti altri programmi di uso più comune, a partire da quelli di office automation, finendo agli stessi CAD.
    Il concetto è che mentre con gli "altri" tu hai degli inputs (quello che inserisci, tipo registrazioni di contabilità, testi scritti, disegni, ecc.) ed outputs (fondamentalmente delle schermate o delle stampe) che in pratica coincidono, con il CAM tu inserisci un certo tipo di "materia prima" (modelli 3d, enti geometrici) ed ottieni tutt'altro tipo di "mercanzia" (programmi macchina in codice ISO o simile), che praticamente non ha nulla a che vedere con la materia prima utilizzata, se non nello scopo ultimo, che è la lavorazione del pezzo.

    Sembra una cosa o trascurabile, oppure per i "soliti" sofisti teorici delle lavorazioni, ma nella pratica quotidiana ti assicuro che può provocare disastri inenarrabili o perlomeno grandissime incomprensioni tra chi "camma" e chi poi lavora alle macchine.

    Questo per inquadrare quella che si potrebbe definire, usando un termine tipico del CAM, una "strategia di approccio".

    Per il resto, ovvero la pratica, se ne può parlare, magari partendo da esempi concreti.

    Meccbell, the Chipmaker

    "L'epoca della procrastinazione, delle mezze misure, del mitigare, degli espedienti inutili, del differire sta giungendo alla fine.
    Ora stiamo entrando nell'epoca dove ogni azione causa conseguenze."


    Winston L.S. Churchill
    (dal discorso alla House of Commons del 12 novembre 1936, citato anche da Al Gore in Una scomoda verità)



  6. #6
    Utente Junior L'avatar di ELPA
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    12
    Professione
    DISEGNATORE
    Regione
    LOMBARDIA
    Software
    MECHANICAL-INVENTOR

    Predefinito Concordo.....

    Ho gia provato con enaip , ....anni fà li faceva , ma ora....sono mosche bianche.
    Vedro di cercare qualche anima pia....che un po alla volta direttamente in officina durante un caffe mi illumina.

    Buon lavoro grazie


  • Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti