Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 33
  1. #11
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    77
    Professione
    Sviluppo CAM
    Regione
    Toscana
    Software
    Auton, ESPRIT

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MoldKiller Visualizza Messaggio
    Per ora è tutto fumo negli occhi!
    Le lavorazioni di cui parlavi e per stessa ammissione dei tecnici Delcam vanno bene se lavori su modelli con basse pendenze e molto sinuosi o su materiali molto morbidi (es. resina per modellisti).
    E non che non abbiano fatto un buon lavoro, ma hanno creato quelle strategie apposta per una certa fascia di mercato.

    Prima che riescano a creare strategie che ottimizzano lavorazioni a 5 assi di un modello complesso ne deve cosi passare di acqua sotto i ponti.
    E nel momento che un cam potrà sostituirsi all'esperienza dell'operatore allora si che ci converrà cambiare lavoro!

    Poi come puoi paragonare la lavorazione per features di un 2 assi 1/2 con le superfici di uno stampo nel quale la feature più semplice che vai a lavorare è un taglio con superficie?

    I cam con il bottone che fa tutto ce li hanno solo i venditori ma quando li installi il bottone poi non lo trovi mai!

    invece io penso che l'automatismo più spinto lo troveranno prima proprio per i particolari più complessi. Ti faccio un'esempio: pensa agli impeller. E' un oggetto di massima complessità, che può essere lavorato solo 5 assi. Però appartiene ad una famiglia: quella degli impeller appunto. Ebbene per questo tipo di pezzi (è una produzione che tira di questi tempi...) vedo tutte le case produttrici muoversi convulsamente, creando ogni anno soluzioni di taglio di sgrossatura vano pale, finitura pale, fondo e raccordi sempre più sofisticate ed automatiche, specie se le superfici dell'oggetto sono tagliate secondo alcune specifiche ed hanno opportuni colori od altre proprietà (....features...?....) .
    Del resto non concordi con me che una certa automazione nel CAM si è sviluppata molto di più e molto prima nell'ambito degli stampi ( o del 3D in genere) che non in quello della produzione meccanica generica (2,5 D) pur essendo la prima materia geometricamente più complessa della seconda?

    Io penso come te che i CAM dove premi il bottone siano lontani ancora a venire ma, come nei volanti delle odierne F1, nasceranno come funghi bottoncini in grado grado di risolvere automaticamente soluzioni specifiche.

  2. #12
    Utente Standard L'avatar di bulinorotto
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    133
    Professione
    tecnico cad cam
    Regione
    lombardia
    Software
    ug powermill pshape fcam

    Predefinito

    impeller blade and blisk.....pensa (te lo confermo visto che ne disegno da un po di anni) che sono oggetti + che ripetitivi.Io uso una funzione di ug che mi permette di inserire come RULE di una surf una formula matematica governata da excel....gli oggetti sono identici nelle regole ma differenti nelle forme.
    Se non sbaglio la maggio parte delle case software di prodotti cam acquista i motori di calcolo direttamente dalla http://www.moduleworks.com/ o www.machineworks.com
    Questi motori sono gli stessi da anni ed hanno gli stessi limiti (geometrie di frese ad esempio) da sempre.Sgrossare una turbina con una sferica sarà scenografico ma vuoi mettere una torica in posizionato?Usare 5 assi non sempre è la soluzione + economica.
    E' sacrosanto cio che dici ma ricopre solo alcuni settore come condotto motore (condotti a spina evolvente in genere) e blade blisk ecc altro non mi viene in mente.
    I limiti dei cam sono ancora la dov'erano.
    Ad esempio su pezzi di fusione come stampi per imbutitura lamiera per il settore auto.
    Mi capitano 2 o 3 pz grossi e compelssi al'anno di qs tipo e purtroppo per me il modo + efficace è ancora quello di 10 anni fa mi devo cercare "a sentimento" le zone + basse sgrossarle a sentimento e creare dei percorsi a sentimento
    Sai xè?Se non faccio cosi ho un costo di frese(placchette) di oltre 3 volte.
    Gli sviluppi son pilotati dalla "maggior richiesta e maggior casistica"
    Nel caso arrivasse il bottone magico sai qual'è il mio commento? EVVIVAAAAAAAA
    la nota dolente è che come oggi ad esempio le mie macchine erano ferme e non son nemmeno andato in officina causa poco lavoro......se ci fosse stato quel bottone non avrei potuto schiacciarlo!!!!
    Ultima modifica di bulinorotto; 01-03-2009 alle 00: 25

  3. #13
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    77
    Professione
    Sviluppo CAM
    Regione
    Toscana
    Software
    Auton, ESPRIT

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bulinorotto Visualizza Messaggio
    si diceva una volta che il cam ideale diventerà una specie di stampante dove in luogo del tasto stampa c'è il tasto crea prg postprocessato.............Uso cad e cam dal 1991 ma qs funzione non l'ho mai trovata.Ora a costo di sembrare pagato dalla delcam volevo dirti che sembre in powermill2 (si parla di oltre 10 anni fa) c'erano già le lavorazioni a bassa pendenza calcolate tramite curve con il concetto delle curve d'orizzonte. per cio che fa il prodotto oggi non posso che essere d'accordo con MOLDKILLER.
    Permettimi una domanda assolutamente non provocatoria.Hai mai provato a fresare in pratica?Non intendo "one shot" intendo dire per magari una settimana.Quando hai materiali da 60 hrc ,nitrurati o saldati non c'è automatismo che tenga.Io mi ritrovo dopo anni a fare pezzi che si assomigliano in modo completametne diverso.Automatizzare con routine uno stampo è a mio parere, un sogno ancora lontano.E poi le feature, se dai un occhio ai nuovi programmi cad , stanno andando in pensione assieme allo sketch.Dai un occhio alle funzionalità drag and drop.....ad oggi su ug funzionicchiano......e non più solo in fiera.......a quel punto il cieco avrà un bel vedere....
    la feature non deve per forza derivare dal CAD. Compito del CAM del futuro sarà auto-crearsi le proprie features, che saranno feature-CAM, secondo regole che saranno raccolte dagli operatori in opportuni DataBase. E ti dico un'altra cosa assolutamente non provocatoria: ho la sensazione che questo processo di automatizzazione di CAM da stampisti lo porteranno avanti più di tutti i cinesi. In questi anni hanno portato via il lavoro di stampi, un po' di tutti i tipi, da tutto il mondo. Hanno creato aziende gigantesche per la produzione di stampi conto-terzi. Pensa che quasi tutti gli stampi dei telefoni cellulari sono fatti in Cina, tanto per dirne una. Ebbene fino ad ora hanno potuto attingere a manodopera a bassissimo costo ma ora anche da loro le cose cambiano. Loro saranno costretti ad organizzare al massimo tutto il lavoro che si sono presi.

  4. #14
    Utente Standard L'avatar di bulinorotto
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    133
    Professione
    tecnico cad cam
    Regione
    lombardia
    Software
    ug powermill pshape fcam

    Predefinito

    prosit
    vero vero ma sai in generale ho dovuto cambiare pure io tipologia di stampo. 10 anni fa facevo solo stampi.Ora cio che quel %&%$£" del mio commerciale, lui si fa chiamare brooker come quello dei mutui ,-) porta a casa.Gli oggetti semplici li abbiam persi ma le rogne son attaccate come cozze all'italia.
    Una cosina mi permetto di dire c'è una grossa differenza di mentalità.
    Su di un giornale hanno definito noi italiani costruttori di stampi sottolineando che in cina li producono.....parlavano di aziende non di cantine cinesi.
    Penso che un fondo di verità ci sia ...è anche vero che la generazione precedente quando investiva (una volta si guadagnava davvero bene) lo faceva nella casa al mare o nel macchinone....
    un po il lavoro ce lo siam lasciati scappare...un po ce lo han rubato,la verità sta nel mezzo.ora me ne vo a nanna.grazxie per gli spunti di riflessione ed il garbato confronto
    Ultima modifica di bulinorotto; 01-03-2009 alle 00: 36

  5. #15
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    77
    Professione
    Sviluppo CAM
    Regione
    Toscana
    Software
    Auton, ESPRIT

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bulinorotto Visualizza Messaggio
    impeller blade and blisk.....pensa (te lo confermo visto che ne disegno da un po di anni) che sono oggetti + che ripetitivi.Io uso una funzione di ug che mi permette di inserire come RULE di una surf una formula matematica governata da excel....gli oggetti sono identici nelle regole ma differenti nelle forme.
    Se non sbaglio la maggio parte delle case software di prodotti cam acquista i motori di calcolo direttamente dalla http://www.moduleworks.com/ o www.machineworks.com
    Questi motori sono gli stessi da anni ed hanno gli stessi limiti (geometrie di frese ad esempio) da sempre.Sgrossare una turbina con una sferica sarà scenografico ma vuoi mettere una torica in posizionato?Usare 5 assi non sempre è la soluzione + economica.
    E' sacrosanto cio che dici ma ricopre solo alcuni settore come condotto motore (condotti a spina evolvente in genere) e blade blisk ecc altro non mi viene in mente.
    I limiti dei cam sono ancora la dov'erano.
    Ad esempio su pezzi di fusione come stampi per imbutitura lamiera per il settore auto.
    Mi capitano 2 o 3 pz grossi e compelssi al'anno di qs tipo e purtroppo per me il modo + efficace è ancora quello di 10 anni fa mi devo cercare "a sentimento" le zone + basse sgrossarle a sentimento e creare dei percorsi a sentimento
    Sai xè?Se non faccio cosi ho un costo di frese(placchette) di oltre 3 volte.
    Gli sviluppi son pilotati dalla "maggior richiesta e maggior casistica"
    Nel caso arrivasse il bottone magico sai qual'è il mio commento? EVVIVAAAAAAAA
    la nota dolente è che come oggi ad esempio le mie macchine erano ferme e non son nemmeno andato in officina causa poco lavoro......se ci fosse stato quel bottone non avrei potuto schiacciarlo!!!!
    bulinorotto, mentre tu scrivevi questo (che io quindi non avevo ancora letto) io ti scrivevo quello che poi tu avrai letto dei cinesi. Ecco vedi sono queste le cose tristi che, altro che le nostre discussioni via forum, altro che le nostre passioni, che poi influiscono sulla nostra vita reale

  6. #16
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    77
    Professione
    Sviluppo CAM
    Regione
    Toscana
    Software
    Auton, ESPRIT

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bulinorotto Visualizza Messaggio
    prosit
    vero vero ma sai in generale ho dovuto cambiare pure io tipologia di stampo. 10 anni fa facevo solo stampi.Ora cio che quel %&%$£" del mio commerciale, lui si fa chiamare brooker come quello dei mutui ,-) porta a casa.Gli oggetti semplici li abbiam persi ma le rogne son attaccate come cozze all'italia.
    Una cosina mi permetto di dire c'è una grossa differenza di mentalità.
    Su di un giornale hanno definito noi italiani costruttori di stampi sottolineando che in cina li producono.....parlavano di aziende non di cantine cinesi.
    Penso che un fondo di verità ci sia ...è anche vero che la generazione precedente quando investiva (una volta si guadagnava davvero bene) lo faceva nella casa al mare o nel macchinone....
    un po il lavoro ce lo siam lasciati scappare...un po ce lo han rubato,la verità sta nel mezzo.ora me ne vo a nanna.grazxie per gli spunti di riflessione ed il garbato confronto

    passa una bunanotte: è stato un piacere parlare con te....

  7. #17
    MoldKiller
    Visitatore

    Predefinito

    Io ribadisco che prima che un cam possa generare i percorsi di uno stampo in automatico ne dovrà passare mooooolta di acqua sotto i ponti.
    Non parlo degli stampini tipo guscio dei cellulari che sono alti 1cm e non ci vuole niente a farli.

    Lasciamo perdere le turbine che sono sempre simili, lo stampista oggi fa il cruscotto dell'automobile, domani la maniglietta della portiera e dopodomani la seduta di una sedia di design.
    Come fai ad automatizzare un tale processo?


    I Cinesi hanno il grosso vantaggio che con i loro prezzi così bassi il cliente è disposto a mangiarsi tute le boiate che fanno e che da un Italiano non accetterebbero mai!

    Noi abbiamo riparato più di un made in Cina con errori inaccettabili ma che per il commerciale andavano bene.
    Però ora grazie al fatto che stanno rincarando e alla crisi finanziaria che spinge le banche a sganciare meno facilmente i soldini (visto che i Cinesi se non paghi cash lo stampo non lo mettono sulla nave), in molti stanno tornando in Italia.

  8. #18
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    77
    Professione
    Sviluppo CAM
    Regione
    Toscana
    Software
    Auton, ESPRIT

    Predefinito

    vabbene lasciamo stare gli stampi e parliamo un po' di produzione meccanica.
    Guardate bellino questo video che illustra l'automatizzazione della programmazione su ESPRIT:
    http://www.mtts.net/esprit_video/ind...Esprit-KBM.wmv

  9. #19
    Utente Senior L'avatar di Meccbell
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    1322
    Professione
    cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
    Regione
    Malpensaland - Lombardia
    Software
    SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da CADCAMdoctor Visualizza Messaggio
    vabbene lasciamo stare gli stampi e parliamo un po' di produzione meccanica.
    Evabbè, però così è come quello che diceva di poter vincere il campionato di calcio e quando ha capito che non era cosa ha detto "lasciamo perdere il calcio, guardate la mia nuova bicicletta".

    Detto per inciso, già più di 20 anni fa le palette delle turbine in Fiat Avio le facevano in automatico con l'APT e le "propellers" (ma perchè non le chiamiamo eliche ?) dei motoscafi da corsa di Molinari il mio prof. del corso di CAM del CFP di Gallarate (1994) addirittura le programmava in Proget sul Selca 1200 partendo da un programma parametrico ed inserendo una decina di dati presi dalle variabili dei progetti sviluppatri dal PoliMi.
    Quindi nulla si inventa, ma tutto si ricicla.
    Guardate bellino questo video che illustra l'automatizzazione della programmazione su ESPRIT:
    http://www.mtts.net/esprit_video/ind...Esprit-KBM.wmv
    Sarà che è lunedì mattina, ma a me non funzia.
    Ultima modifica di Meccbell; 02-03-2009 alle 10: 28
    Meccbell, the Chipmaker

    "L'epoca della procrastinazione, delle mezze misure, del mitigare, degli espedienti inutili, del differire sta giungendo alla fine.
    Ora stiamo entrando nell'epoca dove ogni azione causa conseguenze."


    Winston L.S. Churchill
    (dal discorso alla House of Commons del 12 novembre 1936, citato anche da Al Gore in Una scomoda verità)



  10. #20
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    77
    Professione
    Sviluppo CAM
    Regione
    Toscana
    Software
    Auton, ESPRIT

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Meccbell Visualizza Messaggio
    Evabbè, però così è come quello che diceva di poter vincere il campionato di calcio e quando ha capito che non era cosa ha detto "lasciamo perdere il calcio, guardate la mia nuova bicicletta".
    vedi, quello che vogliamo fare con ESPRIT, dopo aver integrato le lavorazioni 3 e 5 assi di AUTON è di iniziare a fare automazione di programmazione anche su particolari complessi e stampi. Il campionato è solo appena iniziato


  • Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. Estrusione con rastremazione - esiste?
      Di Alberto.E nel forum Creo Parametric - Modellazione di parti e Lamiera
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 10-12-2009, 15: 10
    2. SEV20 64bit esiste?!
      Di bazzy nel forum Solid Edge
      Risposte: 6
      Ultimo Messaggio: 03-11-2009, 12: 53
    3. esiste un comando che..
      Di genale nel forum Rhino3D
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 27-07-2009, 12: 32
    4. CAD piu intuitivo? Secondo Voi?!
      Di Strumpf nel forum CAD meccanici a confronto
      Risposte: 45
      Ultimo Messaggio: 22-05-2008, 20: 03
    5. dio non esiste
      Di VigZ nel forum Discussioni Off Topics
      Risposte: 10
      Ultimo Messaggio: 07-01-2008, 17: 07

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti