Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 23

Discussione: Analisi buckling

  1. #11
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    74
    Professione
    Disegnatore\Progettista
    Regione
    Italia
    Software
    AutoCAD 2011, Solidworks 2011

    Predefinito

    Matteo sei un grande!!!!
    Con questa risposta mi hai illuminato...
    E' chiaro, se c'è instabilita c'è il collasso per "sigma".
    Il mio problema si riduce quindi a trovare una distanza corretta tra gli appoggi in modo tale da non superare tale sigma.
    Giusto?

  2. #12
    Moderatore CAE/FEM/CFD L'avatar di Matteo
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2008
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Lombardia
    Software
    Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rikk Visualizza Messaggio
    Matteo sei un grande!!!!
    Con questa risposta mi hai illuminato...
    E' chiaro, se c'è instabilita c'è il collasso per "sigma".
    Il mio problema si riduce quindi a trovare una distanza corretta tra gli appoggi in modo tale da non superare tale sigma.
    Giusto?
    Grazie! Ma a dire il vero non sono sicuro al 100% di aver capito.

    Comunque: se non puoi variare la rigidezza flessionale della trave (aumento inerzie o modulo elastico del materiale) è corretto dire che diminuendo la distanza tra gli appoggi il carico critico per buckling aumenta (quindi puoi caricare di più) perchè il tutto diventa più stabile, anche se la sigma nominale di compressione resta la stessa. Ciao!
    MP-ProgettazioneMeccanica
    Progettazione Meccanica e Simulazione
    www.mp-progettazionemeccanica.it

  3. #13
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    74
    Professione
    Disegnatore\Progettista
    Regione
    Italia
    Software
    AutoCAD 2011, Solidworks 2011

    Predefinito

    Ultima cosa e poi ti lascio in pace.

    Ho ricecuto da un'ingegnere una relazione di calcolo per un lavoro in cui ha verificato anche l'instabilità. Ad ogni vincolo ha aggiunto una forza risultante dalla formula che trovi nel CNR10011 al punto 7.2.3.2.3 (V=("omega" * N)/100) ma che è relativa a lle aste composte.

    Secondo te è corretto?

  4. #14
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    45
    Professione
    Ing. libero prof.
    Regione
    Toscana
    Software
    quello che serve

    Predefinito

    Dal punto di vista "filosofico", il concetto di carico critico è legato alla non unicità della soluzione del problema elastico. In un contesto del genere non ha senso parlare di reazioni vincolari.....

  5. #15
    Moderatore CAE/FEM/CFD L'avatar di Matteo
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2008
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Lombardia
    Software
    Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da rikk Visualizza Messaggio
    Ultima cosa e poi ti lascio in pace.

    Ho ricecuto da un'ingegnere una relazione di calcolo per un lavoro in cui ha verificato anche l'instabilità. Ad ogni vincolo ha aggiunto una forza risultante dalla formula che trovi nel CNR10011 al punto 7.2.3.2.3 (V=("omega" * N)/100) ma che è relativa a lle aste composte.

    Secondo te è corretto?
    Citazione Originariamente Scritto da blueste Visualizza Messaggio
    Dal punto di vista "filosofico", il concetto di carico critico è legato alla non unicità della soluzione del problema elastico. In un contesto del genere non ha senso parlare di reazioni vincolari.....
    La risposta di Blueste sintetizza il tutto!

    Non dico nulla sulla relazione di calcolo di cui parli perchè non conosco la normativa a cui fai riferimento
    MP-ProgettazioneMeccanica
    Progettazione Meccanica e Simulazione
    www.mp-progettazionemeccanica.it

  6. #16
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    74
    Professione
    Disegnatore\Progettista
    Regione
    Italia
    Software
    AutoCAD 2011, Solidworks 2011

    Predefinito

    Grazie a tutti.

  7. #17
    Utente Junior
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    45
    Professione
    Ing. libero prof.
    Regione
    Toscana
    Software
    quello che serve

    Predefinito

    la uni 10011 è stata la norma di riferimento per il calcolo delle strutture in acciaio.
    Potresti guardare li. C'e' spiegato bene, se non erro, anche il metodo omega per le strutture "caricate di punta"

  8. #18
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    206
    Professione
    Ing.
    Regione
    Friuli
    Software
    33100

    Predefinito

    Raga,

    ricordo anche che il calcolo di buckling, per il fatto che le deformazioni non sono trascurabili, è sempre un calcolo non lineare.

    Il solutore lineare in questi casi, ci dice che se trova instabilità, questa certamente avviene, ma se non trova instabilità, non è detto che questa non accada veramente. Il fattore di instabilità calcolato, deve essere sufficientemente basso per non avere l'instabilità, ma quanto basso dipende dal tipo stesso di instabilità.

    Questo spiega la mancanza di reazioni vincolari, etc.

    Ciao

    MacGG

  9. #19
    Moderatore CAE/FEM/CFD L'avatar di Matteo
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    2008
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Lombardia
    Software
    Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MacGG Visualizza Messaggio
    Raga,

    ricordo anche che il calcolo di buckling, per il fatto che le deformazioni non sono trascurabili, è sempre un calcolo non lineare.

    Il solutore lineare in questi casi, ci dice che se trova instabilità, questa certamente avviene, ma se non trova instabilità, non è detto che questa non accada veramente. Il fattore di instabilità calcolato, deve essere sufficientemente basso per non avere l'instabilità, ma quanto basso dipende dal tipo stesso di instabilità.

    Questo spiega la mancanza di reazioni vincolari, etc.

    Ciao

    MacGG
    Credo che tu stia confondendo l'analisi di buckling e l'analisi transitoria post-buckling.

    L'utente sta dimensionando una struttura e credo che voglia stare ben lontano dal collasso per instabilità!
    MP-ProgettazioneMeccanica
    Progettazione Meccanica e Simulazione
    www.mp-progettazionemeccanica.it

  10. #20
    Utente Standard
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    206
    Professione
    Ing.
    Regione
    Friuli
    Software
    33100

    Predefinito

    Matteo,

    assolutamente no.

    Quando parli di stare lontano, come valuti il lontano?

    Ciao

    MacGG


  • Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. Buckling non lineare
      Di guido84 nel forum MSC.ADAMS - .DYTRAN - .MARC - .PATRAN
      Risposte: 7
      Ultimo Messaggio: 29-05-2014, 13: 20
    2. Analisi fem
      Di Gianf85 nel forum Solidworks
      Risposte: 11
      Ultimo Messaggio: 02-11-2010, 15: 35
    3. Esercizio Buckling
      Di horza nel forum Altair Hyperworks
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 16-07-2010, 20: 02
    4. Buckling Analisys con Workbench Ansys 12
      Di gianluke7 nel forum Ansys
      Risposte: 4
      Ultimo Messaggio: 11-12-2009, 18: 33
    5. Analisi di buckling con Ansys v.11
      Di Arc nel forum Ansys
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 19-04-2009, 15: 03

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti