Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 34
  1. #11
    Moderatore SolidEdge L'avatar di cacciatorino
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    9341
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
    Software
    SolidEdge CoCreate Salome-Meca

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da oTToLeoP Visualizza Messaggio
    che lo permettano non significa che tu te la puoi rivendere
    Quello penso sia lasciato ad un accordo tra le parti.

    "Vuoi subentrare nella gestione della licenza del mio cad? Va bene dammi 2000 euro, sempre meglio che comprartelo nuovo per 7000!"

    Comunque come dicevo le cose cambiano per ogni software, per esempio mi pare che il mercato delle licenze autodesk esista.



    stimarchetti.altervista.org - Progettazione Meccanica

  2. #12
    oTToLeoP
    Visitatore

    Predefinito

    .................................................. .............
    Ultima modifica di oTToLeoP; 28-02-2009 alle 12: 10

  3. #13
    Moderatore SolidEdge L'avatar di cacciatorino
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    9341
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
    Software
    SolidEdge CoCreate Salome-Meca

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da oTToLeoP Visualizza Messaggio
    Va bene Caccia quando vedro' un contratto dove dice " hai comprato una licenza di utilizzo (però se la vuoi rivendere ci mettiamo d'accordo)" ci crederò ora come ora ho visto solo contratti con licenze di utilizzo senza nessun'altra clausola.
    http://www.cad3d.it/forum1/showthread.php?t=8763

    Come vedi si parla apertamente di cessione di licenza, chiaramente a titolo oneroso altrimenti perche' farlo?

    Grazie a SE_CP che si e' smazzato le licenze dei cad piu' diffusi!



    stimarchetti.altervista.org - Progettazione Meccanica

  4. #14
    Utente Junior L'avatar di Ragsta
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    90
    Professione
    Progettista
    Regione
    lazio
    Software
    Catia V4 & V5

    Predefinito

    @ rosadirame

    Ciao

    Ho letto il tread e dato che sto lavorando su un progetto simile se vuoi ti posso dare qualche consiglio.

    Da quello che ho capito e da quanto hai detto la disponibilità economica non ti manca visto che hai ordinato una WS e le licenze te le puoi comprare.
    Ora il vero problema della progettazione di una bicicletta non stà nel dimensionare il telaio: infatti basta andare nei siti dei vari costruttori (Cervelo, Pinarello, Fondriest etc etc) e scegliere quale dimensione è più congeniale per le nostre dimensioni corporee.
    Se vuoi dimensioni più precise per te servono programmi a pagamento tipo accufit professional o BikeCad Pro (a Pagamento).

    Affiancato ad un CAD, io uso Catia V4 e V5, dovresti usare un CAE tipo ANSYS o ABAQUS per vedere se le varie sezioni che hai ipotizzato vanno bene o no.
    Se non ti vuoi spingere troppo nel dettaglio fatti un giro sul sito della Columbus Tubi che fa vedere le sezioni dei tubi in acciaio e alluminio.

    L'Acciaio è ottimo anche se è il più pesante, presenta un costo contenuto ed è facile da lavorare
    L'alluminio è più leggero ma le sezioni le devi dimensionare meglio perchè un telaio troppo rigido ti spezza la schiena.
    Il titanio è il più leggero ma è difficile da lavorare e costoso sia il taglio sia la saldatura.
    Il magnesio è il futuro almeno per i telai diciamo isotropi perchè è leggero e non eccessivamente rigido, però ha problemi di saldabilità (materiale infiammabile) e corrosione (quindi dovresti anche verniciare)
    Il Carbonio....in bocca al Lupo noi siamo in 4 e stiamo lavorando da 3 mesi solo alla definizione iniziale dei layers infatti i fattori da analizzare sono infiniti.

    Ora questo è solo l'inizio infatti la bicicletta non è solo una struttura iperstatica con sezioni saldate, ma è una struttura che deve reagire in maniera adeguata alla spinta che tu applichi ai pedali e che ti deve far stare comodo facendo sia 10 sia 100 Km.
    Per poi non parlare della realizzazione vera e propria....ma la fai tu o la dai esterna?

    Citazione Originariamente Scritto da rosadirame Visualizza Messaggio
    1) Quanto ci vuole per imparare le basi del disegno meccanico, e quale e' una buona fonte (manuale o altro?)
    2) Quale software e' piu' indicato alle mie esigenze?
    3) Esiste un software che possa essermi utile sia in fase "ideativa", sia nel collegamento tra progettazione e la fase di produzione industriale (che mi faccia da interfaccia?)
    1) 1 mese per imparare le basi....ma sei proprio a zero?
    Considera che per fare il disegno della bicicletta io stò incontrando delle difficoltà (tutte risolvibili) e disegno da circa 4 anni
    2) Solidworks secondo me va benissimo per le tue esigenze e devo dire che si impara molto velocemente
    3) Solidworks va benissimo...ma che intendi per la produzione industriale?

    In ogni caso in Bocca al lupo e tieni duro.

    Ciao

  5. #15
    Utente Junior L'avatar di Ragsta
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    90
    Professione
    Progettista
    Regione
    lazio
    Software
    Catia V4 & V5

    Predefinito

    Se vuoi potresti dare un'occhiata a CAElinux che è tutto freeware.

    Ciao

  6. #16
    Moderatore SolidEdge L'avatar di cacciatorino
    Iscritto dal
    2007
    Messaggi
    9341
    Professione
    Ingegnere meccanico
    Regione
    Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
    Software
    SolidEdge CoCreate Salome-Meca

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ragsta Visualizza Messaggio
    Se vuoi potresti dare un'occhiata a CAElinux che è tutto freeware.

    Ciao
    Va bene per il fem ma come cad non ci siamo ancora.



    stimarchetti.altervista.org - Progettazione Meccanica

  7. #17
    Utente Junior L'avatar di Ragsta
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    90
    Professione
    Progettista
    Regione
    lazio
    Software
    Catia V4 & V5

    Predefinito

    E' un ambiente che non conosco il CAElinux, ma lo ho scaricato prorpio ieri sera per fare un test in questa settimana.
    Dato che rosadimare deve partire da zero non e' forse meglio un ambiente non troppo professionale?
    Cioe' se deve solo disegnare 5 tubi e fare l'analisi Fem allora ogni Cad va bene....ancora meglio la carta....ma se deve anche affiancare un CAM non sarebbe meglio SolidEdge invece che solidWorks?

  8. #18
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    4
    Professione
    Biologo evolutivo
    Regione
    Svezia
    Software
    Nessuno

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Ragsta Visualizza Messaggio
    Ho letto il tread e dato che sto lavorando su un progetto simile se vuoi ti posso dare qualche consiglio.
    Ottime notizie!

    Citazione Originariamente Scritto da Ragsta Visualizza Messaggio
    Ora il vero problema della progettazione di una bicicletta non stà nel dimensionare il telaio: infatti basta andare nei siti dei vari costruttori (Cervelo, Pinarello, Fondriest etc etc) e scegliere quale dimensione è più congeniale per le nostre dimensioni corporee.
    Il mio approccio iniziale sarebbe di disegnare il modello centrale, diciamo il 55, e poi adattarlo alle altre misure. Non voglio fare bici da competizione comunque, quindi 5 misure per modello sono piu' che sufficienti.

    Citazione Originariamente Scritto da Ragsta Visualizza Messaggio
    Affiancato ad un CAD, io uso Catia V4 e V5, dovresti usare un CAE tipo ANSYS o ABAQUS per vedere se le varie sezioni che hai ipotizzato vanno bene o no.
    Se non ti vuoi spingere troppo nel dettaglio fatti un giro sul sito della Columbus Tubi che fa vedere le sezioni dei tubi in acciaio e alluminio.
    Ho gia' spulciato per bene i siti di Columbus e Dedacciai ecc. ecc.
    La mailing list "Framebuilding" inoltre, e' piena di gente con molta, molta esperienza "sul campo".
    Per quanto riguarda il "CAE": a me servirebbe proprio un programma che mi sappia dire - dato uno spessore di un tubo - quale carichi puo' reggere e i punti in cui e' piu' sollecitato. Un software come solidworks non mi permette questo? Come vedi sto proprio a zero...

    Lavorero' solo con l'acciaio. L'alluminio lo odio, il carbonio necessita di investimenti iniziali troppo alti, oppure di conoscenze-esperienza che adesso mi mancano totalmente. Magari in futuro. Altri materiali sono troppo acerbi e non rispecchiano il target che ho in testa.
    Comunque il mio "socio" in questa pazzia e' un ingegnere dei materiali e in queste cose mi aiuta lui.

    Citazione Originariamente Scritto da Ragsta Visualizza Messaggio
    Ora questo è solo l'inizio infatti la bicicletta non è solo una struttura iperstatica con sezioni saldate, ma è una struttura che deve reagire in maniera adeguata alla spinta che tu applichi ai pedali e che ti deve far stare comodo facendo sia 10 sia 100 Km.
    Parole sante. Dal momento che io non so valutare se una struttura "reagisce in maniera adeguata alla spinta che applico ai pedali", ho bisogno di un software che me lo dica/simuli. Poi certo, una volta che costruisco il prototipo, posso farci 100Km e lo scopriro'.
    Poi io non cerco geometrie rivoluzionarie, quindi assumo che una bicicletta con la stessa geometria e gli stessi materiali di una che gia' c'e' e che funziona, produca lo stesso risultato. Sono ingenuo?

    Citazione Originariamente Scritto da Ragsta Visualizza Messaggio
    Per poi non parlare della realizzazione vera e propria....ma la fai tu o la dai esterna?
    Il telaio lo voglio fare io. I componenti per forza di cose devo prenderli da terzi.

    Citazione Originariamente Scritto da Ragsta Visualizza Messaggio
    1) 1 mese per imparare le basi....ma sei proprio a zero?
    Considera che per fare il disegno della bicicletta io stò incontrando delle difficoltà (tutte risolvibili) e disegno da circa 4 anni
    2) Solidworks secondo me va benissimo per le tue esigenze e devo dire che si impara molto velocemente
    3) Solidworks va benissimo...ma che intendi per la produzione industriale?
    Io sto proprio a zero. Buone notizie su Solidworks.
    Per produzione industriale intendo: Ho il disegno del telaio. Voglio costruirlo.
    Ho i tubi di acciaio, devo saldarli e ho un robot di saldatura a TIG. Oppure voglio fare uno stampo per stampare una guarnitura o CNC machining (non so come si dica in italiano) su un pedale. Solidworks mi aiuta in qualche modo?

    Grazie mille dell'aiuto comunque!
    paolo

  9. #19
    Utente Junior L'avatar di Ragsta
    Iscritto dal
    2008
    Messaggi
    90
    Professione
    Progettista
    Regione
    lazio
    Software
    Catia V4 & V5

    Predefinito

    I problemi man mano che ti addentrerai nella progettazione sono innumerevoli e te ne accorgerai man mano.

    Prima di tutto il partire da geometrie gia' consolidate va bene per fare esperienza, ma il vero problema viene quando si presenta la bici nel mercato e ci sono altri 20 costruttori con il tuo stesso modello allo stesso prezzo e che hanno un nome alle spalle.
    Ti faccio un esempio con il quale mi sono gia' scontrato: utente ideale (30 anni, reddito medio 25000 euro annui, utilizzo medio (bici in acciaio), percorrenza annua 3000km) deve comprare un telaio: si affaccia sul mercato e trova la tua bici fatta bene a 600euro e lo stesso telaio es. Pinarello a 750euro, quale comprerebbe?

    Se posso darti un consiglio non pensare subito a "5 misure per modello": prima pensa ad un modello ed una misura poi quando lo hai realizzato e quindi ti sei reso conto delle difficolta' e dei metodi realizzativi puoi provare a realizzare altre misure o altri modelli.

    Passando al CAE: tutti i programmi di analisi ti dicono quanto e' la deformazione e lo stato tensionale, ma il problema e' che la distribuzione dei carichi e la loro intensita' la devi impostare tu, devo dire che spulciando su internet questo ambito e' il piu' complesso perche' nessuno ti dice niente.

    I punti piu' sollecitati, se ti interessa, sono cannotto dello sterzo emovimento centrale, anche se considera sempre che e' una strttura iperstatica e quindi non sempre variando uno spessore si ottiene il risultato sperato.

    Una curiosita' come mai parli di investimenti troppo elevati se precedentemente dicevi di comprare WS e licenze e macchine a CNC?
    Quindi oltre a questo devi apprendere anche il CAM? In questo caso potrebbe essere meglio SolidEdge.

    Se posso darti un consiglio: definisci bene il tuo target di bicicletta, deve essere semplice ed univoco, scegli quale fascia di mercato vuoi approcciare e quale e' il tuo segmento.
    Fai il calcolo approssimativo dei costi e delle tempistiche (licenze, PC, CNC, bracket etc etc) e poi parti con la progettazione
    Un buon progetto per una bicicletta in acciaio con forme non particolari si puo' stendere anche su carta.

    Ma il consiglio che ti posso dare e' sche e lo vuoi veramente tutto e' realizzabile e non abbandonare lasciarti scoraggiare dalle difficolta'.

    PS
    Se hai problemi puoi contattarmi in privato

  10. #20
    Utente poco attivo
    Iscritto dal
    2009
    Messaggi
    4
    Professione
    Biologo evolutivo
    Regione
    Svezia
    Software
    Nessuno

    Predefinito

    Il target e la fascia di mercato li ho gia' definiti, e il telaio ce l'ho gia' in mente alla perfezione - il mio problema e' tirarlo fuori dai miei neuroni e vedere se sta insieme. E qui comincia la mia ignoranza.

    Quando parlo di investimenti troppo elevati per il carbonio mi riferisco al fatto che la maggior parte di telai in carbonio sono fatti in asia, sono pochissimi gli artigiani che lo lavorano in italia. Io voglio tenere la produzione in italia (so quello che comporta, ma non ci posso fare niente) e non mi posso mettere a intrecciare fibre, altrimenti il primo telaio lo produco tra 15 anni. Questo e' un settore che non mi interessa per il momento.

    Inoltre, io ho dei "soldini" per cominciare (una WS, un software e tanto tempo). Intanto la mia socia, che e' un guru del marketing, mi prepara il piano industriale fatto bene, e poi devo cercare qualcuno che investa e mi porti i "soldoni" per cominciare a produrre.
    Mi sa che sembro troppo ottimista o solo un pazzo totale.

    Tornando in topic:
    A quanto pare devo farmi una cultura anche su CAM e CAE.
    Quindi, oltre al "Baldassini" c'e' qualcosa che mi puo' aiutare?

    E perche' SolidEdge puo' essere meglio se mi serve anche il CAM?

    Spero che tutta questa ignoranza sul tema, in un forum di CAD3D non irriti gli utenti =).
    Anche risposte del tipo: leggiti QUESTO, QUESTO e QUESTO sono ben accette.

    @Ragsta: mi dici qualcosa del TUO progetto che sono molto interessato?

    Saluti,
    paolo

    PS: mi rendo conto della ironicita' del fatto che voglio produrre in italia vivendo in un altro paese...
    Ultima modifica di rosadirame; 03-02-2009 alle 14: 46 Motivo: Post scriptum aggiunto


  • Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

    Discussioni Simili

    1. tavole disegno meccanico
      Di Andrea Bozzi nel forum Progettazione meccanica - forum generale
      Risposte: 3
      Ultimo Messaggio: 21-01-2011, 09: 26
    2. mi presento
      Di sognatore nel forum Gioielleria Oreficeria
      Risposte: 0
      Ultimo Messaggio: 04-12-2010, 01: 49
    3. che significa questa indicazione su un disegno meccanico?
      Di lucacort nel forum Progettazione meccanica - forum generale
      Risposte: 18
      Ultimo Messaggio: 26-06-2010, 11: 25
    4. Ing. Meccanico progettazione/disegno 3DCatia
      Di mark16 nel forum Ricerca di lavoro
      Risposte: 1
      Ultimo Messaggio: 15-02-2008, 11: 34
    5. Layer disegno meccanico 2D
      Di Davide nel forum AutoCAD
      Risposte: 7
      Ultimo Messaggio: 22-12-2007, 12: 05

    Segnalibri

    Segnalibri

    Permessi di Scrittura

    • Tu non puoi inviare nuove discussioni
    • Tu non puoi inviare risposte
    • Tu non puoi inviare allegati
    • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
    •  





    CAD3D.it - la community dei progettisti